AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

INTERVISTA ALLA GRANDE PUZZA

Posted by ambienti su giugno 6, 2007

Stamattina la Grande Puzza se n’è andata tranquillamente in giro per tutta Caserta. L’abbiamo di nuovo incontrata verso le 10.30 in fondo a via Settembrini, in pratica al Parco Gabriella, e siamo riusciti a farle qualche domanda.

Come mai da queste parti, signora Grande Puzza? In questa direzione non si accontenta, in genere, di impuzzare San Nicola e di arrivare al quartiere Acquaviva di Caserta?
«Ah! Ma allora lei non sa niente? Io sono autorizzata ad andare dove mi pare e piace. Nel senso che ho proprio i permessi scritti delle autorità. Guardi nella borsa dovrei avere il Protocollo d’Intesa … O lei fa parte di quei ‘settori della cittadinanza strumentalmente aizzati, pronti ad accettare che il nuovo sito Lo Uttaro sia la madre di tutti gli inquinamenti, anche contro l’evidenza’, come dice il mio amico Petteruti, il sindaco?»
Guardi, signora Grande Puzza, che qui di evidenza per i cittadini ce n‘è una sola, che lei sta qui e c’è chi storce il naso, chi ha qualche manifestazione allergica …
«Eh! eh! – se la ride lei. – E questo è niente! Lei forse non sa quello che riesco a fare a San Nicola La Strada, nel quartiere Acquaviva. Lì per me c’è gente che impazzisce giorno e notte. Sono meglio di una diva della tv. Non riescono a fare niente senza pensare a me».
Le sembra bello?
«Bello magari no. Ma io mi diverto. E poi, dove altro potrei andare? Ormai non mi vuole nessuno da nessuna parte. Solo in questa città posso fare i comodi miei».
Guardi che c’è chi protesta e qui non la vuole proprio.
«Si, i soliti quattro gatti, come dicono i miei amici, il sindaco e l’altro, come si chiama, il presidente della Provincia, De Franciscis … . Ah, se non fosse che un giorno si sono raccolti in più di duemila per protestare contro di me … Ma non mi lamento troppo, potrebbe andarmi peggio. In realtà mi sentono tutti, ma non si rendono ben conto, si fanno facilmente prendere in giro. Tanti non fiatano … eh! eh! … Riusciamo a non farli fiatare io e i miei amici».
E non si preoccupa per i danni alla salute che provoca alla gente?
«Preoccuparmi di questo? Ma non mi faccia ridere! Non ha letto quello che dice il presidente De Franciscis? Su questi ‘presunti rischi per la salute’ si fa solo un ingiustificato allarmismo. E se lo dice lui, che è un’autorità e per giunta un medico, io ufficialmente sto a posto».
Intanto, però, l’ha detto lei che sta rovinando la vita a tanta gente. A parte altre conseguenze, già l’insonnia, le allergie, le giornate tutte storte, sono danni alla salute.
«E questo che c’entra? A me e ai miei amici della gente non ci importa proprio niente. Basta che abbiamo le carte in regola, o quasi, e che la gente non protesti troppo, che i giornalisti facciano finta di non vedermi, anzi di non sentirmi … Chi non ce la fa si arrangi! Vada in vacanza a Cortina!».
E i rischi per la salute più gravi, quelli segnalati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dal Consiglio Nazionale delle Ricerche in relazione ai luoghi da cui lei arriva?
«Non mi faccia domande compromettenti. Tanto, per fortuna, chi mi ha firmato le autorizzazioni non ci capisce niente. O quei rapporti non li ha letti. Io invece ci faccio un certo affidamento. Per me è un altro spasso. Lì si parla di ‘associazioni positive e statisticamente significative’, cioè non imputabili al caso, tra la presenza in zona dei rifiuti putridi e incontrollati da cui arrivo e malattie anche gravi. Così potrò invitare più spesso mia cugina …».
E ora che c’entra sua cugina? È un assessore?
«Ma no! Che dice? Quelli certo sono tutti amici miei. Non fiatano. Ma i parenti sono un’altra cosa. Mia cugina è più importante di tutti loro messi insieme. Ha capito che qui pochi la intralceranno e sta affilanfo la falce … ^ .Ma ho già parlato troppo … Mi lasci fare in pace il mio giretto. Da queste parti per ora non riesco ad arrivarci proprio tutti i giorni e voglio godermela. Penso già all’estate piena, a quando sarò più forte e inarrestabile … eh! eh!».

Annunci

Una Risposta to “INTERVISTA ALLA GRANDE PUZZA”

  1. nicola said

    Con temperature basse, la G.P. è stata lontana da Ce centro a salire; ma oggi 16/7 dalle prime ore della giornata, si è fatta sentire prepotentemente. Dove? In piazzetta Padre Pio, via G.M.Bosco, Aldifreda e forse, nelle frazioni ( ma qui Non si sa se è l’olezzo della spazzatura in strada da oltre 10 gg. o è Lei). Allegria!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: