AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

L’INCENERIMENTO DEI RIFIUTI È UNA SCEMATA

Posted by ambienti su giugno 14, 2007

PAUL CONNETT SU YOU TUBE IN UNA MINICONFERENZA MARCHIATA BEPPEGRILLO

Qui c’è qualche estratto, ma conviene sentirla tutta.

Mi chiamo Paul Connett, sono professore di chimica presso la St. Lawrence University di Canton, New York.
Ho studiato la questione dei rifiuti per più di 22 ani.
L’incenerimento, che dicono essere semplice, è una scemata!
In primo luogo, si devono investire milioni e milioni di dollari in un solo complicato macchinario che porta pochissimi posti di lavoro.
In secondo luogo, parlano di termovalorizzazione energetica, in realtà gli inceneritori sprecano energia.
Si risparmia energia 3/5 volte tanto riciclando, riusando e facendo il compostaggio degli stessi materiali che si vanno a bruciare in un inceneritore.
Quando bruci tre tonnellate di rifiuti produci una tonnellata di cenere tossica che non vuole nessuno.
La società civile dovrebbe discutere con chi si occupa della gestione dei rifiuti, costringerli a smetterla con questi sistemi.
Quello che vediamo in tutto il mondo è che i programmi che riescono meglio sono quelli per cui i politici si consultano con i comitati dei cittadini, con gli attivisti.

Advertisements

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: