AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

LETTERA AI CONSIGLIERI COMUNALI

Posted by ambienti su giugno 22, 2007

CHE STATE FACENDO PER RIMEDIARE AI DISASTRI PROVOCATI DALLA DISCARICA LO UTTARO?

Lettera integrale in PDF →

Oggi a tutti i consiglieri del Comune di Caserta il Comitato Emergenza Rifiuti cittadino ha inviato una lettera di sollecitazione a occuparsi concretamente dei disastri della discarica lo Uttaro con i suoi annessi. E a dare in proposito risposte chiare alla popolazione.
L’appello è a ogni consigliere, personalmente, in modo che per nessuno sia possibile fare domani lo scaricabarile di fronte ai segnali sempre più allarmanti provenienti dai controlli su lo Uttaro, quelli in loco da parte dei periti ufficiali del “Comitato dei garanti” e quelli recuperati tra documenti finora intenzionalmente trascurati da chi ha deciso di riaprire la discarica.

La lettera, dopo un elenco di antefatti, espone le risultanze di una seconda visita dei “garanti” a lo Uttaro, visita che ha confermato, tra l’altro, l’inefficienza dell’impianto, lo sversamento improprio di rifiuti “tal quali” e vari rischi di contaminazione dell’ambiente La lettera conclude che:
– la scelta del sito abusivo e illegale appare di fatto interessata;
– la discarica abusiva e illegale è stata costruita non a regola d’arte con conseguenze nefaste per il territorio, l’ambiente, l’inquinamento delle falde freatiche sottostanti, gli animali, e la salute pubblica;
– la gestione della discarica è effettuata nell’ingiuria delle norme tecniche e nella violazione delle più elementari regole di gestione, così come dettate e imposte dalla normativa vigente;
– il passaggio dei rifiuti all’impianto ex CDR di Santa Maria Capua Vetere costituisce un vero e proprio danno erariale
Per l’ultimo punto il Comitato vuole sapere perché si continua a pagare per far “trattare” i rifiutib lì, visto che si è accertato che il trattamento è inadeguato se non del tutto inutile.
A ogni consigliere viene chiesto «Quali atti e azioni ha promosso, nell’ambito del suo ruolo istituzionale, allo scopo di salvaguardare la salute pubblica, il territorio, gli animali, l’ambiente, la falda freatica, la salute pubblica nonché di evitare un danno erariale rilevante a tutto discapito delle casse comunali e della cittadinanza». Con tanto di riferimento alla normativa vigente sul diritto alla conoscenza degli atti (L.241/90 e s.m. e i.) e dell’azione di un rappresentante degli elettori presso le istituzioni locali.
Un’occasione per esprimersi su lo Uttaro i consiglieri comunali l’avevano avuta lo scorso 14 giugno, ascoltando in seduta la documentata mozione del consigliere d’opposizione Pierpaolo Puoti (UDC) e un intervento del dr. Giuseppe Messina per il Comitato Emergenza Rifiuti. Ma avevano deciso, quelli della maggioranza, di approvare infine solo un documento minimo, con una richiesta di “trasparenza” sulla gestione della discarica. Documento che il Comitato ha considerato elusivo e dilatorio rispetto alla necessità di decisioni operative urgenti per bloccare il disastro in corso.

Una Risposta a “LETTERA AI CONSIGLIERI COMUNALI”

  1. nicola said

    Lascio perdere le denunce fatte da oltre 15 anni sulle problematiche odierne: Cave, Ex Macrico Risorse dai RIFIUTI, litorale Domizio, (chiedere a Peppe Messina), oltre alle indicazioni,dal Dicembre 2000 per bloccare la cementificazione selvaggia all’interno dell’ex Cerimotale dopo la firma del protocollo d’intesa tra Don S.Russo(pres.dell’IDSC) e il sindaco Falco, attraverso la presentazione di un Progetto x Ce frutto di esperienze di 10 anni in “esilio” in Padania nelle province di MI,BG,CO e LC ( contattare M.C.Caiola e S.Tanzarella). Dal ’98 in poi,”girando”in provincia(assegnazione provvisoria), in alcuni Istituti ho presentato anche progetti per migliorare la struttura fatiscente e per dare a tutti gli operatori la possibilità di poter insegnare decentemente come a 800 Km.da Ce, ho avuto la fortuna di avere colleghi e allievi disponibili per poter effettuare ciò, rigorosamente i lavori venivano protocollati e spediti,dai vari Istit., alle persone preposte a far applicare le L.vigenti soprattutto sull’Ed.Scolastica.Le scuole?:ISA S.Leucio, ITCeG “V.Bachelet”S.M.a Vico e infine, l’IPSIA” G.Ferraris” di Puccianiello. In quest’ultimo caso, il progetto fu sviluppato per la costruzione del Nuovo IPSSAR (’01). Dopo sei anni e aver pagato in affitti Ml di €, la scuola “Non Esiste” ed è allocata in un ex autosalone con un fitto di 15.000 € mensili, con un’attività didattica molto ma molto “elastica”. Ovviamente potrei continuare ma, come denunciato a fine settembre ’06 a tutte le autorità locali, compreso il Questore e il Prefetto per capire come si può governare con un debito di 380 Ml di €, evidenziando che qualcuno di proposito ha agito illegalmente e rimane impunito. Da dicembre u.s. fino a maggio ’07,tali domande sono state poste anche al Pres.della Repubblica e al Min.dell’Interno con la preghiera di INSEDIARE urgentemente la Commissione d’Accesso c/o il Comune capoluogo ed evitare che i “servi dei partiti” continuassero a mortificare la maggior parte degli onesti cittadini che sono solo buoni a votarli e a pagare le tasse. Comunque, forse si sono accorti che il numero degli scontenti è aumentato(e questo vale anche per la CDL che è la madre di tutti questi disastri:10 anni in Provincia Ventre e 8 anni in comune Falco)cosiderato che i politicanti di turno amano litigare solo per le poltrone in Giunta o negli Enti strumentali fregandosene dei problemi reali che vive tutta la cittadinanza. Domanda: On.De Angelis e Ass.ra Caiola,tutto a posto per quanto concerne le esternazioni del Sen. Barbieri riguardo all’Uttaro? Volevo rammentare che la nostra lotta riguarda A)La LEGALITA’; B)L’applicazione dell’Art.32 della COSTITUZIONE. Spero di sbagliarmi, ma da questi personaggi non ricaveremo niente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: