AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

Archive for 25 giugno 2007

QUALCOSA CHE PUZZA

Posted by ambienti su giugno 25, 2007


CONTESTATO IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DE FRANCISCIS
OGGI AL CONVEGNO SUI RIFIUTI ORGANIZZATO DA LE CALORIE
A TUTTI I CONVENUTI IN OMAGGIO L’AROMA DE LO UTTARO

Lui parlava e nell’uditorio c’era chi perplesso tirava su col naso, chiedendosi da dove arrivasse quella puzza. Dalla “discarica modello” e “a basso impatto ambientale”, della quale il presidente della Provincia di Caserta, di tanto in tanto, ma per fortuna sempre meno, si fa vanto? Dal “sito di trasferenza” illegale, posto ora sotto sequestro perché pericoloso per la salute pubblica e per il quale il presidente continuava imperterrito ad invocare la riapertura contro il parere dei carabinieri del NOE? O l’aroma emanava direttamente dalle parole del presidente, che aveva fatto partire, contro i contestatori in sala, un disco di chiacchiere sconclusionate ed arroganti senza permettere contraddittorio? Lo spettacolo a epilogo del convegno a Le Calorie sarebbe stato comico. Se ai contestatori non fosse poi toccato tornare nelle loro case poste sotto la cappa della Grande Puzza. Dopo essersi educatamente sorbiti un paio d’ore di discorsi su tecnologie e strategie futuribili de “lo Uttaro il giorno dopo” ed aver chiarito, un’altra volta, con striscione, volantini e discorso – ha parlato il cittadino di San Nicola Antonio Rossi – che per loro è impossibile vivere intorno a lo Uttaro fetidi e avvelenati “giorni prima” dei quali non si intravede il termine.
De Franciscis ha detto di aver previsto la contestazione di stamattina andando a frugare, chissà come, tra messaggi elettronici privati, con contenuti del tutto leciti, che certo non erano destinati a lui. Come fanno i governanti in Cina e in Iran, tanto per precisare che cosa lui intende per “decisionismo democratico”. E nonostante questa previsione, nonostante i toni di voce sempre più alti, è apparso impreparato e goffo non solo ai “prevenuti” contestatori ma a molti altri in sala. C’era chi continuava ad annusare la puzza, che stamattina a Le Calorie penetrava oltre le barriere dell’aria condizionata, e chi annusando ridacchiava.
Leggi il seguito di questo post »

Posted in Ma che dice!?, Report | 4 Comments »

CONTESTATE LE CALORIE

Posted by ambienti su giugno 25, 2007

Stamattina dalle 10.30 c’è un convegno a Le Calorie, nella zona industriale di Caserta, equivocamente pubblicizzato come momento di riflessione su sperimentazione e progetti per un nuovo corso del ciclo dei rifiuti. Ne abbiamo parlato nel post precedente. Il Comitato Emergenza Rifiuti di Caserta è scettico. Per i motivi esposti in un volantino diffuso nel corso del convegno ^. Di seguito il testo completo.

UN CONVEGNO PER ANDARE OLTRE LO UTTARO?

NON È DA “LE CALORIE” CHE POSSIAMO PREPARARE IL FUTURO. La discarica abusiva Mastropietro, scelta da Bertolaso e sostenuta da Petteruti e De Franciscis, sulla base di dichiarazioni false di pubblici dipendenti, costituisce purtroppo un monumento al disastro ambientale casertano e ad una politica incapace di guardare al futuro che non potranno essere dimenticati. Lo Uttaro, con oltre 6.000.000 di tonnellate di rifiuti già sversate, più quelle che stanno scaricando, ha contaminato forse irrimediabilmente le falde idriche, l’aria e tutto l’ambiente del nostro territorio.
L’INTERA ZONA NON È IN GRADO DI SOSTENERE ALTRA PRESSIONE, MENO CHE MAI ALTRI IMPIANTI PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. La gestione stessa della discarica è fatta senza rispetto delle norme previste e del protocollo – già violato negli impegni – siglato tra Petteruti, De Franciscis e Bertolaso, nonostante la mozione ultima firmata dal sindaco e dal consiglio comunale che s’impegnavano a controllare l’impianto gestito dal Consorzio ACSA CE3. Caserta stessa, nonostante la discarica, è periodicamente invasa da cumuli di rifiuti, mentre la raccolta differenziata oggi è un miraggio ed il piano provinciale dei rifiuti una chimera.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Report | Leave a Comment »