AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

ACQUAVIVA ALLA RISCOSSA

Posted by ambienti su luglio 16, 2007

Si chiama quartiere Acquaviva, un bellissimo nome, per giunta ricco di storia, ma gli amministratori distratti – sempre tanti – lo hanno spesso considerato una specie di zona morta. Tranne che in periodi di campagna elettorale ^ . Ora gli abitanti di Acquaviva vogliono vivacemente riprendersi il loro quartiere. Cominciando ad affrontare tutti i problemi che nessuno affronta per loro. La festa di sabato scorso nel cortile della parrocchia Nostra Signora di Lourdes è stata un ottimo avvio per il comitato Città Viva che da poco si è costituito. Il pubblico è stato folto e molto interessato a un’assemblea aperta sui problemi del quartiere. Poi tutti sono passati alla buona cucina e alla buona musica dal vivo, rock e folk anche da ballare. Molti si sono fatti tentare da una crostata casalinga con marmellata e pasta di mandorle da fare invidia a maestri pasticcieri. Certo qualcuno stava sulle spine, ma la Grande Puzza per una volta ci ha risparmiati: è arrivata più tardi, tra nottata di sabato e mattina di domenica, a festa conclusa
Il comitato Città Viva nasce festoso e dolce. Ma anche tosto nei confronti degli attuali amministratori della città. Di seguito trovate un suo comunicato e l’annuncio di un’altra assemblea di quartiere che si terrà oggi, alle 19, nella biblioteca della parrocchia di Lourdes.

Riprendiamoci il quartiere!

Vi ricordate le facce dei politici nelle campagne elettorali?
Quelli che hanno bussato alle nostre porte, che hanno fatto comizi nei teatri o nelle strade, indifferentemente dallo schieramento. Quelli che hanno chiesto i voti perché si sarebbero interessati in maniera particolare delle loro zone, che sono entrati nel Macrico a fare la passerella ed a mettersi in mostra. Promettendo che avrebbero risolto il problema dei rifiuti o, più semplicemente, che avrebbero trovato un lavoro a noi ed ai nostri parenti.
E’ passato un anno dalle elezioni comunali, ma in questo quartiere non ci sono novità rilevanti. Siamo sommersi dai rifiuti, la raccolta differenziata è una presa in giro, nonostante paghiamo una TARSU altissima, il Macrico rischia sempre più di essere oggetto di speculazioni edilizie, per colpa di una giunta comunale che certe promesse se l’è rimangiate palesemente.
I nostri quartieri sono a tutt’oggi nel degrado: si fanno discariche a cielo aperto, a breve distanza dalle abitazioni, i bambini giocano ancora in mezzo alle strade perchè mancano spazi verdi, i servizi per gli anziani sono inesistenti, i ragazzi non hanno alternative alla strada. Cosa ci sarebbe da dire oggi a quei politici?
Sono letteralmente scomparsi, impegnati a fare affari nei loro palazzi, mentre qui ci si ammala di tumore. Eppure è certo che nella prossima campagna elettorale torneranno nelle nostre case e nelle nostre strade con nuove promesse, nuove rassicurazioni e vecchie scuse.
Di fronte a questo teatrino, è necessario organizzarsi.
Da qualche settimana si è formato in questo quartiere il comitato “Città viva”, che ha promosso questo momento di festa come prima risposta ad un ceto politico indifferente, ma anche per lanciare un segnale alla cittadinanza: talvolta i cittadini comuni sono capaci di cambiare una realtà che sembra immobile e di trovare un’alternativa al disagio.
Quest’alternativa è la partecipazione, il vivere la città da protagonisti.

IL COMITATO “CITTA’ VIVA” SI RIUNIRA’ LUNEDI’ 16 LUGLIO ALLE ORE 19 NELLA BIBLIOTECA DELLA PARROCCHIA DI LOURDES.

Comitato Città Viva

Per contatti: 3482209747 – 3351557163

Una Risposta a “ACQUAVIVA ALLA RISCOSSA”

  1. nicola said

    Da ZELIG “Città di Caserta – Il nostro programma – Nicodemo Petteruti sindaco” protocollato il 27/7/’06 n°75366 a pag. 03 nella Premessa:”La
    Città di Caserta intraprende, con l’Amministrazione di centrosinistra, un cammino nuovo, una valorizzazione concreta delle sue energie morali,economiche,produttive e, aggiungo io, “olfattive”(…). E’ inutile andare oltre, vi invito a richiedere tale “copione”. Gli attori, purtroppo negativi fino ad oggi, sono in ordine:ALOIS Gianfranco, BATTARRA Vincenzo Claudio, CARNEVALE Ciro,CIONTOLI Antonio, D’AMICO Adriana, DEL ROSSO Luigi, FIERRO Gianfranco, GRECO Ubaldo, NATALE Aniello, OLIVA Eduardo,PISCITELLI Ferdinando,assente GIGLIOFORITO Arturo.
    Ricordate ciò che è stato evidenziato Sabato u.s.:informatevi su cosa sta succedendo,Non vi fidate,Non ignorate ma pretendete la verità!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: