AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

Archive for 10 settembre 2007

DUEMILA NO UTTARO

Posted by ambienti su settembre 10, 2007

Circa duemila cittadini hanno partecipato domenica sera all’assemblea NO UTTARO alla Rotonda di San Nicola La Strada, manifestazione contro una discarica pericolosa collocata a due passi da quartieri densamente abitati. Molti dei presenti erano di San Nicola, molti provenivano dai quartieri di Caserta ormai anch’essi continuamente invasi dalla Grande Puzza. Facendo le proporzioni, in rapporto alla popolazione interessata, è stato un raduno più imponente di quello del V-Day di Beppe Grillo, che ha tanto turbato alcuni dei nostri “politici” nazionali. Lo diciamo per sottolineare che in questa democrazia dev’esserci qualcosa che non funziona se dappertutto, in ambito nazionale o locale, ci sono persone comuni pronte a scendere in strada per contestare gli andazzi correnti e le scelte sballate dei nostri governanti e amministratori.
Alcuni personaggi al potere dicono che contestare i loro andazzi, i loro errori, le loro prepotenze, è “antipolitica”. Certo farebbe comodo se nessuno fiatasse. Ma “antipolitica” è quello che stanno combinando loro. Per esempio quello che sta facendo e omettendo il sindaco Nicodemo Petteruti a Caserta riguardo alla discarica, senza dar segno di preoccuparsi dei diritti di decine di migliaia di cittadini che per ora soffrono dei disturbi immediatamene provocati dal fetore in arrivo dalla discarica e domani potranno essere colpiti da malanni anche più gravi per la situazione di pericolo sanitario che si sta aggravando in tutta l’area circostante. Per non parlare della spazzatura che continua a restare nelle strade. Chi ritiene che sia questa la “vera” politica è evidentemente uscito di senno, indipendentemente dalle insegne di schieramento.
I cittadini in piazza a San Nicola hanno espresso tutta la loro esasperazione per l’incubo puzzolente in cui sono stati condannati a vivere. Nell’assemblea le proposte per iniziative di lotta sono state numerose, alcune molto arrabbiate. Il furore delle persone è sacrosanto in un caso come il nostro. Di fronte alle minacce alla salute e alla vita molti padri fondatori della scienza politica, quella seria, compreso il liberale John Locke, riconoscono il “diritto di resistenza”.
Il Comitato Emergenza Rifiuti intende agire nell’ambito della legalità, ma senza dare tregua a chi ha trasformato la politica in una fetido teatrino di personali calcoli opportunistici, per giunta sbagliati, e di presuntuosa inettitudine. Questa puzza non vogliamo più sentirla.

Annunci

Posted in Report | 19 Comments »