AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

GREENREPORT SU LO UTTARO

Posted by ambienti su novembre 20, 2007

Il sequestro della discarica a Lo Uttaro in un articolo di Greeenreport, con una dichiarazione del tenente colonnello Roberto Masi, comandante del reparto operativo tutela ambiente dei carabinieri.

«Il fatto che vi fossero stati conferimenti illeciti di rifiuti industriali negli anni precedenti – ci ha detto al telefono il Tenente colonnello Roberto Masi, comandante del reparto operativo tutela ambiente dei Carabinieri – fa parte sicuramente delle concause della situazione in cui versa l’area». Ed ha aggiunto che «sicuramente gli sversamenti attuali non aiutano a migliorare la situazione».
In particolare, secondo gli accertamenti dell’arma, la profondità dell’invaso aveva raggiunto i 30 metri (contro i 15 previsti nell’autorizzazione regionale) in una zona nella quale la falda acquifera scorre a 27/28 metri rispetto al piano di campagna. Le successive opere di adeguamento sono state realizzate in fretta, in modo approssimativo e comunque non idoneo a garantire la risoluzione dei problemi creatisi nel corso degli anni.

Qui l’articolo completo di Greenreport: Campania, il Noe mette i sigilli alla discarica di Lo Uttaro ^

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: