AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

SOS DA CARINOLA

Posted by ambienti su dicembre 17, 2007

A Carabottoli – Carinola, provincia di Caserta, grande manifestazione popolare lunedì 17 dicembre, alle ore 8.30, vicino alla rotonda di Cappella Reale

UNISCITI ALLA LOTTA
TUTTI INSIEME PER VINCERE
IL DIRITTO A VIVERE E A LAVORARE

Il commissario prima voleva mettere le balle nel centro abitato di Casanova. Con questo ricatto è riuscito ad innestare una sordida strumentalizzazione politica e ad estorcere un sito alternativo votato dalla metà dei consiglieri di Carinola. Ora vuole mettere le balle a Carabottoli, un terreno di proprietà comunale a confine con i comuni di Francolise, Cancello, Falciano. Le falde acquifere si trovano in questo terreno a 50 cm.(relazione Arpac). Il disastro ambientale è inevitabile. Inoltre si tratta di un sito complessivamente di 500.000 mq.: tra Pignataro e Carinola si vogliono risolvere i problemi della regione per un poco di tempo. Non permetteremo che ciò avvenga. Aiutateci a evitare questo disastro.
Pansa vuole annullare la nostra storia e il nostro ecosistema. Viviamo di agricoltura e di allevamento di qualità, se ci distruggono l’ambiente …. e’ meglio che ci sparano un colpo un testa. Questi vanno fermati prima che continuano a fare danni in nome dell’emergenza che sempre loro hanno creato e che noi paghiamo.

A CARABOTTOLI DEVONO PASCOLARE LE BUFALE
NON C’È POSTO PER LE ECOBALLE

Annunci

Una Risposta to “SOS DA CARINOLA”

  1. Walter said

    news da Carinola
    Mille persone hanno raggiunto a piedi il presidio permanente di Carabottoli dalla vicina S.Andrea. Agricoltori sui loro mezzi agricoli, scolaresche, associazioni di vario genere, cittadini comuni. Un lunghissimo drappello umano, punteggiato di bandiere, sigle, striscioni che evidenziano una cultura popolare con un elevato senso civico. Francolise è uno dei pochi comuni della zona che da qualche anno ha attivato una raccolta differenziata anche abbastanza spinta e … tutto funzionava per il meglio. Ma il Generale Pansa pensa che l’orizzonte del cielo limpido di Francolise debba essere oscurato da alti cumuli di inutili balle che offendono l’intelligenza delle persone. Ma è ora che questi signori capiscano una volta per tutte che li abbiamo scoperti e non li lasceremo passare oltre. Abbiamo già dato e non siamo più disponibili a cedere un palmo della nostra fertile terra alle scoscenziate mire affaristiche del commissariato. Combatteremo in tutte le sedi e con tutti i mezzi. Lo hanno promesso solennemente i sindaci presenti. Alcune denunce penali sono state già inviate e altre saranno precisate in questi giorni per snidare i contorni noti di una sceneggiata già vista troppe volte. Non servono nuove discariche, non servono termovalorizzatori e basta essere convinti che con la differenziata soltanto si risolvono definitivamente l’80% dei problemi, scusate se è poco. Questo non lo può fare il generale Pansa perchè, fuorviato dalle indicazioni della sua struttura tecnica (la stessa per inciso che ha generato gran parte dei disastri gestionali da 10 anni a questa parte). Non può fare altro che dimettersi.
    Continueremo nella lotta fino alla fine perchè noi crediamo che nulla si può realizzare contro la volontà del popolo e alla fine siamo sicuri che “campo stellato” tornerà alle bufale e ai migratori in transito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: