AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

RIFIUTI A CAPODANNO

Posted by ambienti su gennaio 2, 2008

I fuochi di Capodanno e qualcuno dei temuti roghi di rifiuti a Caserta ci sono stati. Non ha funzionato come sperabile la tardiva ordinanza del sindaco Petteruti che ha vietato i botti ma non è stata accompagnata da adeguati controlli. Inoltre c’è stato il giallo della “sospensione” del’ordinanza, per non danneggiare gli arrabbiatissimi venditori di petardi e affini, che sarebbe stata decisa la notte del 30 ma non comunicata ai cittadini né a mezzo stampa (per i giornali di carta era troppo tardi) né attraverso il sito del Comune. Comunque il 31 dicembre le postazioni per la vendita dei fuochi sono state ben visibili per tutta Caserta.
I botti in città sono stati un po’ meno che negli anni passati. Molti cittadini si sono attenuti all’ordinanza del sindaco o hanno semplicemente usato il buon senso. Ma gli incoscienti e i teppisti in azione sono stati troppi. È difficile evitare l’inquinamento dell’ambiente quando c’è in giro gente inquinata nel cervello.
A via Acquaviva gli abitanti hanno avuto cassonetti in fiamme fino alla tarda mattinata dell’1 gennaio. La diossina ha condito qualche pranzo di Capodanno e nei luoghi degli incendi ce ne saranno scorte per anni.
La nuova crisi da rifiuti in corso ha provocato un’accorata cronaca-appello di Giulio Finotti ^ e la protesta di qualche esasperato ed ignoto cittadino davanti al portone della Provincia in Corso Trieste ^. Quanto resteranno ancora per strada i cassoni collocati dal Comune? Nel giorno della vigilia all’interno degli uffici competenti circolavano due ipotesi di prossimo trasferimento dei rifiuti in uno stoccaggio, entrambe top secret in quanto a località.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: