AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

GLIELA FANNO SOTTO IL NASO

Posted by ambienti su gennaio 11, 2008

La discarica a Lo Uttaro era sempre a portata di naso per gli abitanti della zona. Ora la nuova discarichetta, il sito di stoccaggio “provvisorio” allestito del capanone ex Ucar ^, ce l’hanno proprio sotto il naso.
Scrive un nostro lettore: “Non ci volevo credere che fosse così a ridosso delle case. E invece ieri ho visto gru muovere immensi cumuli di rifiuti a pochi metri dai balconi di casa mia … “.
Rispetto alla foto ora l’assetto della zona è un po’ diverso,  ci sono molti edifici in più, ma ci sembra che questa visione aerea possa già dare una buona idea dell’assurdità.
Poco distanti, a viale Lamberti, ci sono i carabinieri del NOE (Nucleo Operativo Ecologico). All’inizio non riuscivano a crederci neanche loro. Ora staranno solo a guardare? Ed eventualmente ad annusare?

exucar3.jpg
cliccando sulla foto la si può vedere un po’ più grande

Annunci

4 Risposte to “GLIELA FANNO SOTTO IL NASO”

  1. Giovanni said

    E’ scandaloso!!!!
    Com’è possibile prendere decisioni così scellerate, il sindaco Petteruti e la giunta comunale forse non considera cittadini quelle persone che vivono lì?
    Non hanno forse diritto a vivere ed essere tutelati come quelli che vivono al centro di Caserta?
    Qual’è la loro colpa?
    Perchè devono essere sempre loro a pagare?
    La discarica “LO UTTARO” e le altre porcherie che avete fatto non bastavano?
    sindaco……VERGOGNATI PER QUELLO CHE STAI FACENDO!!!!!

  2. Antonio said

    Purtroppo i ns. politici sanno che possono prendere qualsiasi decisione sulle ns.teste, perche’ siamo pacifici cittadini e nemmeno troppo convinti dei ns.diritti. Prendiamo esempio da Carinola e Pignataro, li’ si stanno opponendo da mesi ai siti di stoccaggio e alle discariche, sono in migliaia a combattere e a presidiare la LORO TERRA.
    Noi, forse, non la sentiamo troppo nostra questa terra e per questo non siamo gia’ li’ fuori all ‘ex Ucar stesi per terra per non far passsare i camion che ci portano nelle ns. case altre centinaia di tonnellate di immondizia pronta ad avvelenarci ed aumentare i tumori e malattie in atto grazie alla discarica illegale e pericolosa di LO Uttaro regalataci da Petteruti e de Franciscis. E’ inutile che ci lamentiamo e scriviamo lettere di protesta ecc.ecc. per farci rispettare dobbiamo solo difendere MATERIALMENTE la ns. terra

  3. gaetano said

    Una cosa è certa; nessuno di noi potrà dire “ho fatto di tutto per difendere il diritto alla salute”

  4. gio said

    E’ vergognoso, scandaloso, assurdo quello che ci sta capitando! Non possiamo continuare così … inventiamoci qualcosa, muoviamoci, facciamo capire ai nostri amministratori che non siamo dei burattini nelle loro mani … destra o sinistra è la stessa schifezza, non c’è alcuna differenza! Bisognerò portare sotto le case dei nostri grandi politici cumuli di immondizia con sotto gatti o cani morti, come è successo in viale Lincoln … ? I poveri addetti dell’esercito sono andati via carichi di meraviglia ieri sera!
    E’ mai possibile che tutto il mondo conosce la nostra situazione e non si riesce a trovare una soluzione?! Vi rendete conto che stanno creando “LO UTTARO 2” e nessuno fa niente?
    E’ possibile avere un incontro con i nostri amministratori per avere delle risposte o quanto meno per guardarli in faccia mentre rispondono senza dare un senso alle loro parole?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: