AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

Archive for 18 gennaio 2008

SAN NICOLA SOTTO I RIFIUTI RECLAMA

Posted by ambienti su gennaio 18, 2008

aa-rotonda-san-nicola-18_01_2008-002.jpg

Se Caserta soffre per i rifiuti, l’adiacente comune di San Nicola la Strada sta anche peggio. Per giunta tocca ai sannicolesi, oltre che agli abitanti della zona sud di Caserta, stare vicinissimi ai rifiuti a vapore ^ stipati sconsideratamente dentro il capannone ex Ucar dall’amministrazione comunale di Caserta.
Stamattina è stata consegnata al Comune di San Nicola, per il sindaco Angelo Pascariello, la seguente lettera di protesta e di proposte del Comitato Emergenza Rifiuti. La foto è stata scattata stamattina alla Rotonda di San Nicola.

Signor Sindaco,
la situazione di estremo degrado ambientale e di pericolo igienico – sanitario in cui versa da oltre un mese la nostra città a causa delle migliaia di tonnellate di rifiuti giacenti sulle strade richiede da parte Sua, anche in qualità di massima autorità sanitaria della città, un intervento urgentissimo, finora non realizzatosi, per scongiurare danni irreparabili alla salute pubblica e contenere quelli già prodottosi in questi ultimi giorni anche a causa delle sostanze nocive sprigionatesi nell’ambiente per effetto degli incendi indiscriminati dei cumuli incustoditi.
A questo va ad aggiungersi anche la scellerata scelta del Sindaco di Caserta, contro la quale la S.V. non ha prodotto nessuna evidente ed incisiva azione di contrasto, nello stoccare, in violazione delle norme in materia ambientale, i rifiuti della città di Caserta in un capannone nell’area ex Ucar Carbon a ridosso del territorio comunale di San Nicola la strada e la scelta del Commissario De Gennaro di consentire l’utilizzo del sito di trasferenza in zona Lo Uttaro, sotto sequestro giudiziario, per ripulire il capoluogo dai cumuli di rifiuti ivi giacenti, penalizzando ancora una volta quei Suoi concittadini che hanno la sfortuna di risiedere nella zona a ridosso dell’Area ex Saint Gobain, i quali, dopo aver dovuto sopportare per mesi i miasmi e l’inquinamento della discarica illegale e pericolosa di Lo Uttaro, purtroppo ancora non sottoposta ad operazioni di messa in sicurezza, sono costretti a subire anche i danni derivanti da tale intollerabile situazione nel mentre i loro rifiuti continuano a restare in strada.
Il Comitato Emergenza Rifiuti la sollecita, perciò, ancora una volta ad attuare una più incisiva azione a difesa della salute di tutti gli abitanti di San Nicola la strada

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Report | Leave a Comment »

OGGI IL CONSIGLIO DEI RIFIUTI

Posted by ambienti su gennaio 18, 2008

Oggi, venerdì, a Caserta c’è una seduta straordinaria e urgente del Consiglio Comunale in cui si parla di rifiuti, inizio 9.30. Ecco l’ordine del giorno:
1 Approvazione verbali delle sedute del 27/28 e 29 dicembre 2007. Rel. Presidente
2 Comunicazioni del Presidente. Rel. Presidente
3 Interrogazioni ed Interpellanze. Rel. Presidente
4 O.d.G. “Legalità e trasparenza nel settore dei pubblici appalti e dei servizi pubblici”. Rel. Cons. Barbieri
5 O.d.G. “Emergenza rifiuti” – Provvedimenti. Rel. Cons. Ucciero
6 Mozione “ Revoca delibera di G.C. n. 3 del 7 gennaio 2008. Rel. Cons. Ferraro
(delibera relativa allo stoccaggio di rifiuti all’ex Ucar in area Saint Gobain ^ )

aggiornameto ore 13: Nella seduta si sono spostati gli argomenti all’ordine del giorno e si sta parlando ora dello stoccaggio alla ex Ucar, questione che era prevista per il pomeriggio. Appena possibile faremo un altro aggiornamento.

aggiornamento ore 13.40: La seduta è stata sospesa e si ricomincia alle 16.30 parlando ancora di rifiuti.

aggiornamento 19 gennaio: Non è che infine in consiglio si sia deciso qualcosa. Una giornata persa, Mentre le montagne di rifiuti aumentano. E le “soluzioni” stanno nelle mani di un assessore all’ecologia, Luigi Del Rosso, che quando gli contestano l’ex Ucar dice :”Ma non è a Lo Uttaro, non conoscete i confini”. No, li conosciamo benissimo, il capannone ex Ucar destinato a stoccaggio provvisorio non è a Lo Uttaro, è ancora più vicino alle case. E a parte il danno ai residenti intorno, è ormai chiaro a tutti che non risolverà alcun problema.
Si potrebbero raccontare altre cose pittoresche e farsesche di questa giornata al consiglio comunale. Ma per il momento non abbiamo voglia né di ripensarci né di ridere. L’essenziale del niente di fatto è nella cronaca del Mattino^.
Durante il consiglio si è saputo che c’era una riunione in prefettura con il commissario De Gennaro, il presidente della Provincia De Franciscis, l’assessore provinciale all’ambiente Caiola. Il sindaco neanche qui. Nella giornata di sabato non è trapelato niente. Forse tutti avevano altro a cui pensare tra la mastellopoli e la defranciscopoli che montano sulla stampa nazionale.

Posted in Report | 1 Comment »