AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

INDAGATO IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CASERTA

Posted by ambienti su gennaio 20, 2008

fracidis0801ab.jpg
 

 

Lo ha annunciato lo stesso Sandro De Franciscis ai giornalisti: ”Ieri la segreteria del sostituto Alessandro Cimmino ha consegnato al mio avvocato un avviso di conclusione delle indagini relativo a un’inchiesta sul sito in località Lo Uttaro”.

 

 

Caserta, 19 gen. (Adnkronos/Ign) – “Nella giornata di ieri la segreteria del sostituto Alessandro Cimmino ha consegnato al mio avvocato un avviso di conclusione delle indagini relativo a un’inchiesta sul sito di trasferenza di rifiuti solidi urbani in località Lo Uttaro di Caserta. Sono quindi persona indagata”. E’ stato lo stesso presidente della Provincia di Caserta, Sandro De Franciscis, a comunicare la notizia ai giornalisti.
“Sono indagato, a mio avviso, per avere avuto il coraggio di provare in questi mesi a ribaltare una condanna da altri inflitta al nostro territorio – ha proseguito De Franciscis – per oltre 10 anni di essere un territorio pattumiera. Offro, ancora una volta, la mia collaborazione all’autorità giudiziaria nel cui sereno giudizio ripongo totale fiducia”.
“La stessa fiducia che ho riposto e manifesto ancora oggi – ha proseguito De Franciscis – nel lavoro dei magistrati in relazione all’inchiesta che ha visto coinvolto l’ente nel giugno dello scorso anno che ha portato agli arresti del direttore generale e di due consiglieri provinciali. Circostanza nella quale fornii la mia collaborazione quando fui ascoltato come persona informata sui fatti”.
Il presidente della Provincia ha poi sostenuto che “questo stare sopra le righe delle parti in causa, ha ottenuto, invece, solo il risultato di danneggiare ulteriormente negli ultimi giorni l’immagine di un territorio al quale la nostra amministrazione, sostenuta da un’ampia e forte maggioranza, ha dedicato per il passato e programmato per il futuro una fitta agenda di interventi che attengono lo sviluppo, la rete scolastica, i trasporti, il recupero e la valorizzazione delle vocazioni agricole e dell’ambiente da troppi anni assai deturpato”.

fracidis0801noir.jpg
 

Parla l’assessore all’ambiente della Provincia Maria Carmela Caiola: “Fece pressioni sul piano regolatore. Non ho ceduto”, su il Giornale del 19-01-2008 ^ 

“Tu coprimi con la camorra…” Ma non s’indaga sul nipote del pm, su Il Giornale del 19-01-2008 ^

La replica del Giornale alle dichiarazioni del presidente indagato: La nostra denuncia fa indagare anche De Franciscis, su Il Giornale 20-01-2008  ^

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: