AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

LA BALLATA DEI CASSONI

Posted by ambienti su maggio 14, 2008

Oggi Il Mattino-Caserta scrive: “Cassoni scarrabili fuorilegge. Tutto da rifare al Comune di Caserta. Il piano di raccolta differenziata messo in atto dall’amministrazione Petteruti con l’ausilio dei container contrasta infatti con le indicazioni contenute nell’ultimo decreto dell’ex ministro all’Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio (la pubblicazione in Gazzetta ufficiale è del 28 aprile scorso) che rivoluziona la raccolta dei rifiuti solidi urbani. Niente più cassoni per strada quindi ma solo centri di raccolta opportunamente attrezzati nei quali conferire i rifiuti attraverso il sistema porta a porta”. L’articolo è di Daniela Volpecina.
Ora, per giunta, sembra che il tormentone del bando di gara per la gestione del ciclo integrato non sia proprio concluso. Forse, chissà … Ma le procedure per l’assegnazione di un appalto non dovrebbero essere sempre pubbliche e trasparenti? L’amministrazione comunale ormai però ha un modo tutto suo di intendere la trasparenza prevista dalla legge: la confonde con l’invisibilità. Negli ultimi tempi accade sempre più spesso, in particolare per il disastro dei rifiuti, che quando cerchiamo di osservare l’amministrazione per capire che cosa sta ancora combinando non riusciamo a vederla, non riusciamo a capire se esiste o no.

leggi tutto l’articolo
CASSONI PER STRADA, «SONO FUORILEGGE» sul Mattino on line ^

qui il DECRETO PER I CENTRI DI RACCOLTA RIFIUTI URBANI 08/04/2008 ^

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: