AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

DALLA FRANCIA CON DISGUSTO

Posted by ambienti su maggio 20, 2008

Libération, il quotidiano della sinistra francese, ha dedicato le prime quattro pagine al caso rifiuti di Napoli ^. In prima pagina c’è il titolo “Voir Naples et pourrir” (Vedi Napoli e marcisci), parafrasi del famoso detto “Vedi Napoli e poi muori”. Il sottotitolo spiega che il problema dei rifiuti è strettamente legato a quello della mafia “Nettoyer la ville envahie par les ordures et combattre la mafia qui en fait commerce sont les premiers défis du gouvernement Berlusconi” (Pulire la città invasa dall’immondizia e combattere la mafia che ne fa commercio sono le prime sfide del governo Berlusconi). Il tutto è corredato con una foto gigante di una strada invasa dalle immondizie.
A pagina 2 c’è un editoriale intitolato “Malata”, con riferimento all’Italia, e si legge a proposito della raccolta dei rifiuti: “questo servizio minimo che lo stato e le collettività locali assicurano da Singapore a New York, lo stato italiano e la Campania non possono assicurarlo a Napoli”. L’editoriale continua con un pesante attacco a Silvio Berlusconi definito “Maestro di populismo e buon recettore degli uomini del suo popolo, Berlusconi ha promesso di riuscire là dove tutti hanno fallito – compreso il suo primo governo – e di portare la pulizia a Napoli”. “L’Italia ha la malattia del suo Mezzogiorno – scrive ancora Libération – per tanto tempo utile per portare manodopera a buon mercato a un Nord che si vuole prospero e europeo. Salvo poi abbandonare la metà del paese nelle mani della mafia e delle sue marionette politiche”. E’ un “modello ineguale che appartiene più al terzo mondo che non a un’Europa sviluppata” e “con tutti gli indicatori economici italiani in rosso, disoccupazione, deficit, crescita, diseguaglianze, si può dubitare che Berlusconi, la cui fortuna ha un odore ben sospetto, sia il più adatto per risanare il suo paese. Lui che si presenta come un imprenditore di successo che si è fatto contro uno stato che oggi afferma di incarnare”.

Annunci

Una Risposta to “DALLA FRANCIA CON DISGUSTO”

  1. MariadiSNLS said

    Un fenomeno della natura (solo campano?): dopo i gabbiani che volano alti e si tuffano nelle discariche, ecco anche le rondini che guizzano velocissime sui cumuli di immondizia e volano incrociandosi rasoterra, rischiando anche di essere investite dai veicoli. Si può ammirare sulla via Appia a Maddaloni (provenendo da San Nicola) dove l’habitat è ideale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: