AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

PASCARIELLO COME VI PARE

Posted by ambienti su maggio 25, 2008

PASCARIELLO: “SCELTA SCELLERATA!”
Uttaro 2, da San Nicola La Strada scende in campo il sindaco: “Finora solo false promesse ai cittadini”
«La scelta del sottosegretario di Stato ai rifiuti di far aprire la cava Mastroianni, che è attigua alla discarica Lo Uttaro, è semplicemente “scellerata”». Lo ha affermato il sindaco di San Nicola La Strada, Angelo Pascariello, in un’intervista rilasciata a Nunzio De Pinto appena reso noto il decreto firmato dal Presidente della Repubblica con il quale è stato sancito che la cava Mastroianni, in località Torrione di Caserta, diventerà una nuova discarica.
Pascariello ha detto che per il consiglio comunale del 3 giugno proporra di inserire all’ordine del giorno una delibera contro Lo Uttaro 2. De Pinto commenta: «Speriamo che il sindaco si renda conto che i cittadini si attendono ben altre mosse …».

leggi l’articolo sul Corriere di San Nicola ^

Stranamente l’articolo, che appare ripreso dalla Gazzetta di Caserta, è in contrasto con dichiarazioni molto più rassegnate in un altro articolo di domenica 25 su Il Mattino-Caserta. Come staranno le cose? Cercheremo di saperlo direttamente dal sindaco Pascariello.

leggi l’articolo sul Mattino ^

Annunci

2 Risposte to “PASCARIELLO COME VI PARE”

  1. Linus said

    Pascariello…
    Organizza una manifestazione con tutte le forze politiche e tutti i cittadini.
    Cerca l’alleanza di Petteruti e del Vescovo Nogaro.
    Pascariello, Petteruti e Nogaro. Voi tre uniti insieme a tutti i comitati e a tutti i cittadini.
    Vi seguiremo ovunque, compatti. Anche a Roma a piedi. Suonando le pentole come gli argentini.
    Sindaco. Hai l’ultima occasione della tua vita.
    Se la perdi sei finito. Come sindaco e come uomo.

  2. Antonio said

    E’ vero, sul Mattino di ieri si voleva trasmettere un’aria di accettazione e rassegnazione che non credo sia la vera voce della gente. Certo, come al solito molti bisbigliano e non dichiarano, ma io penso che tra gli abitanti serpeggino altri sentimenti e spero che sindaci &C abbiano intenzione di essere molto pù attivi e risoluti. Forse c’è stata l’azione di qualche giornalista “pompiere”?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: