AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

Archive for 29 maggio 2008

PRESIDIO NO UTTARO 2

Posted by ambienti su maggio 29, 2008

IL PRESIDIO SI È SVOLTO GIOVEDÌ SERA TRA LE 19 E LE 23 DAVANTI ALLA CAVA MASTROIANNI. TELELUNA, PRESENTE IN DIRETTA CON DISPARI, OSPITE IN STUDIO L’ASSESSORE PROVINCIALE ALL’AMBIENTE MARIA CARMELA CAIOLA, RIPROPORRÀ I FILMATI NELLA GIORNATA DI VENERDÌ 30 MAGGIO.

Posted in Report | Leave a Comment »

IL DOLORE CHE CI MERITIAMO

Posted by ambienti su maggio 29, 2008

Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo ha brillantemente sintetizzato: sulle fasce della popolazione che si sono opposte all’apertura dei siti c’è l’ombra della malavita organizzata. E ora ci tocca il dolore. Forse al ministro sfugge qualcosa ^.
Non tutti i conti tornano, perché a qualche sito, come a Lo Uttaro 1, si sono “opposti” anche magistratura e carabinieri. Ma che volete che sia per questo governo “forte” che intende autorizzare lo sversamento in discarica anche di sostanze pericolose? Per giunta nell’ordinanza di 643 pagine con la quale sono stati posti agli arresti domiciliari 25 tra funzionari e dipendenti del Commissariato per l’emergenza rifiuti in Campania il gip Rosanna Saraceno ha scritto che il Commissariato mostrava, sotto Bertolaso I, “insofferenza” verso lo zelo e il pericoloso spirito investigativo dei carabinieri“. Figuriamoci Bertolaso II, che è riuscito a farsi scrivere una legge su misura.
Di seguito alcune dichiarazioni della Prestigiacomo oggi in Commissione Ambiente della Camera.

“Riporteremo la Campania alla normalità”, anche a costo di “scelte dolorose”.
“Il programma che abbiamo intrapreso è un preciso impegno del governo e dunque intendiamo riportare la normalità laddove il senso della normalità rischia di smarrirsi”. Dobbiamo “fare tesoro – ha proseguito il ministro – degli errori del passato”. E per questo “stavolta non esiteremo ad adottare anche scelte dolorose e difficili”.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Arraffapopoli, Report | 1 Comment »

BERTOLASO IN COMMISSIONE AMBIENTE

Posted by ambienti su maggio 29, 2008

Rifiuti, Bertolaso: ”Situazione peggiore di un anno fa”. Berlusconi domani a Napoli
Il premier volerà nel capoluogo campano dopo il Cdm per una prima ricognizione. Il sottosegretario all’Emergenza spazzatura in Campania: ”Più di trentamila tonnellate di immondizia depositate nelle strade”. Il ministro Prestigiacomo: ”Adotteremo scelte difficili con la necessaria fermezza”. Il pm di Napoli contro il decreto del governo: ”Incostituzionale”

leggi tutto in adnkronos.com ^

Posted in Report | Leave a Comment »

L’EUROPA CI GUARDA

Posted by ambienti su maggio 29, 2008

UNIONE EUROPEA ED EMERGENZA RIFIUTI IN CAMPANIA
UN INCONTRO DIBATTITO

Venerdì 30 maggio – Ore 9.30, Aula magna Massimo D’Antona Facoltà di Giurisprudenza SUN – Palazzo Melzi P.zza Matteotti – Santa Maria Capua Vetere:Introduzione ai lavori :Lorenzo CHIEFFI, Preside della Facoltà di Giurisprudenza; Paolo PEDONE, Preside della Facoltà di Scienze ambientali.
Interverranno: Walter GANAPINI, assessore all’ambiente della Regione Campania; Giuliana DI FIORE, assessore all’ambiente della Provincia di Napoli, docente di Diritto amministrativo Università di Napoli “Federico II”; Daniele FORTINI, presidente Federambiente, amministratore delegato Asia Napoli; Carlo IANNELLO, docente di Diritto dell’ambiente Sun, MFE Caserta; Andrea PIERUCCI, docente a contratto Università di Napoli “l’Orientale”, MFE Campania; Giovanni CORONA, magistrato, Commissariato per l’emergenza rifiuti in Campania;   Sergio MAROTTA, ricercatore di Sociologia Giuridica, Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, Istituto italiano studi filosofici;  Donato CEGLIE , magistrato. Dibattito.
scarica la locandina collegandoti a http://www.napoliassise.it/

Posted in Report | Leave a Comment »

OSSERVA E SPERA

Posted by ambienti su maggio 29, 2008

Due comunicati ufficiali dalla Provincia di Caserta per la presentazione, stamattina, dell’Osservatorio Provinciale dei Rifiuti. Nel primo parla Ganapini che ha fatto un passaggio un po’ da marziano rispetto alla devastazione che si anuncia a Caserta con Lo Uttaro 2. Nel secondo parla De Franciscis che rivendica tromboneggiando, come al solito, i grandissimi meriti della ropria inettitudine e ha detto che non vuole travestirsi da Masaniello. Ma chi glielo ha mai chiesto? Ci bastava che ogni tanto facesse capolino dalla sua cripta PD per dirci qualcosa del piano rifiuti che dall’autunno 2006 non ha preparato. Allarmante il passo sulla “scelta decisa e coerente di collaborare sempre con tutti i livelli dello Stato a prescindere dal colore del Governo nazionale”. In questa situazione suona come una proposta di vendita: noi casertani e Lo Uttaro 2 siamo la merce, il prezzo sono i benefici che conta di ottenere dimostrandosi servo fedele di qualunque padrone governativo. Nessuno gli ha mai detto che in quanto rappresentante dei suoi elettori dovrebbe ogni tanto anche correre il rischio di rappresentare le loro esigenze e le loro preoccupazioni?

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Report | 1 Comment »

IN BREVE 29/05/2008

Posted by ambienti su maggio 29, 2008

Si è svolta stamattina a Caserta, al Palazzo della Provincia.  la Presentazione dell’Osservatorio provinciale dei rifiuti ^ . Aspettiamo notizie. In giornata ci sarà anche un servizio tv di Teleluna.

Ogni tanto una goccia di luce nel buco nero dell’informazione che è Lo Uttaro per la cosiddetta grande stampa italiana. Ma è un lettore casertano che ha scritto a Beppe Severgnini del Corriere della sera ^. Figuriamoci se mandano un inviato a vedere che succede. Perché da Caserta non partono più lettere di privati cittadini per la stampa e le tv nazionali?

Oggi alle 14.30 alla Camera previsto l´intervento di Bertolaso in commissione Ambiente per l´avvio dell´esame del decreto sull´emergenza rifiuti. Sarà presente anche il ministro dell´Ambiente Stefania Prestigiacomo.
Intanto i magistrati hanno lanciato l’allarme sul via liberi ai veleni previsto nel decreto rfiuti e già denunciato da The Boss su Ambienti ^.
                                           qui l’articolo su Repubblica on line ^

Posted in Report | 1 Comment »