AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

DISCARICHE, UN DOCUMENTO AL CONSIGLIO COMUNALE

Posted by ambienti su giugno 4, 2008

PER PETTERUTI L’OPZIONE RIFIUTI ZERO
È EVITARE DI PARLARE DI DISCARICHE
NEL CORSO DEL CONSIGLIO COMUNALE.
MA DAI CITTADINI GLI ARRIVA UN DOCUMENTO
CON PRECISE DENUNCE E RICHIESTE.
ORA CI FARÀ SAPERE QUALCOSA?
 

A Caserta il problema discariche è quasi sparito. Un vero miracolo. È avvenuto in consiglio comunale dopo che nei vuoti proclami del presidente della Provincia Sandro De Franciscis. Dobbiamo ringraziare ancora il nostro sindaco Nicodemo Petteruti detto anche, in ricordo della sua impresa maggiore, Petteluttaro? Nell’ordine del giorno del consiglio riunito stamattina l’affare monnezza non era primario. E l’altra volta non se n’era parlato perché Petteluttaro era a Napoli per la riunione dei sindaci con Bertolaso. Si continuerà a dormire? O a gestire una questione grave quella de Lo Uttaro 2 senza alcuna trasparenza, come se i cittadini non esistessero?
Ci sarebbe poi il disastro che si aggrava a Lo Uttaro 1. Se prima era “una bomba ecologica”, come ha dichiarato il presidente della Commissione parlamentare sul ciclo dei rifiuti Roberto Barbieri, ora la bomba sta esplodendo, lentamente ma pur sempre pericolosamente, liberando percolato e biogas che nessuno si cura di controllare, con frammenti delle membrane “di protezione” del terreno che galleggiano su un fetido e ribollente mare di veleni. Le immagini ormai da qualche giorno girano per tv, giornali e web locali.
Su quale pianeta vive il sindaco? La questione non lo riguarda? Eppure Lo Uttaro si trova nel territorio comunale e lì è in corso l’ennesimo e più grave disastro ambientale e sanitario: sta avvenendo tutto quello che temevamo e che ci avevano detto che non sarebbe mai avvenuto. Se non si provvederà a un’immediata bonifica, ci toccherà subire un rischio sempre maggiore di micidiali effetti sulla nostra salute. Perché vi vuole imbrogliare chi cerca di rassicurarvi ripetendo che con le discariche a norma non ci sono rischi. Per il semplice motivo che le discariche in Campania in generale NON sono a norma. In particolare Lo Uttaro 1 è oltre ogni norma e oltre ogni peggiore aspettativa.
Perciò il Comitato Emergenza Rifiuti, come centro di raccordo delle associazioni per l’ambiente nella provincia di Caserta, ha consegnato stamattina al sindaco Petteruti un documento con considerazioni e richieste importanti per tutti i cittadini del territorio casertano.

 qui il testo completo del documento ^

qui un comunicato del Comitato Emergenza Rifiuti ^

qui un comunicato del Comitato Cittadini Casertani ^

Una Risposta to “DISCARICHE, UN DOCUMENTO AL CONSIGLIO COMUNALE”

  1. Lav said

    Il sindaco &C lo sapranno o no quello che sappiamo noi cittadini informati? Che la cava Mastroianni ha una superficie di 90.000 mq e la discarica progettata dovrebbe comprendere anche altre aree limitrofe fino a raggiungere una superficie dai 120.000 ai 150.000 mq?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: