AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

FIGURE DI MERDA

Posted by ambienti su luglio 10, 2008

di Ambarabà

Questa volta il sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti e il suo assessore all’Ambiente Luigi Del Rosso non dovrebbero neanche provarci ad attribuire la colpa a fantomatici “fondamentalisti dell’ambientalismo” o a qualche setta di “jihad” ecologica ^. Se non avranno i soldi stanziati dalla Regione Campania per la raccolta differenziata (vedi post precedente) e, ovviamente, per migliorare la situazione dei rifiuti in città, è perché hanno presentato un piano scadente e che anzi, come hanno più volte denunciato i comitati dei cittadini e Ambienti ^, non può considerarsi neanche un piano. Riusciranno ora a rimediare? O i casertani dovrano subire un ennesimo castigo per il fatto di avere in carica (ma sarebbe meglio dire “a carico”) questi amministratori inetti ed arroganti?
Quel che non si capisce è com’è che ancora al Comune di Caserta non ci sia stato il commissariamento ad acta che pure era rigorosamente prescritto, da un’ordinanza di Prodi nello scorso gennaio ^, per le amministrazioni che non avessero presentato piani adeguati per la differenziata. Una mattina c’era stato un allarme con grande agitazione in Comune per provare ad affrontare le contestazioni pervenute e la minaccia del commissariamento, sventato poi all’ultimo minuto non si sa bene se con qualche fragile furbata o commuovendo momentaneamente gli esaminatori con l’esibizione di uno stato confusionale. Giochetti che, comunque, come s’è visto, non possono durare e fruttare più di tanto.

Una Risposta to “FIGURE DI MERDA”

  1. furio said

    Una sequela di improperi che non sto qui a ripetere. Questo mi ha ispirato oggi il mio “salto a buttare l’immondizia”.
    E’ vero che siamo nell’interregno tra Sace e Saba – così risponderanno – ma noi dove c…. dobbiamo gettare l’umido e il vetro? Per la plastica e il resto c’è, per fortuna, la santa parrocchia.
    Questa mattina ho dovuto girare da un posto all’altro in mezzo al traffico per poter buttare questi cavoli di sacchetti in un cassone e non abbandonarli per terra. Siamo proprio nella merda, perchè è da giorni che i cassoni cambiano posto all’improvviso oppure vengono ritirati nel bel mezzo della giornata. Dobbiamo rincorrere questi puzzolenti scarrabili e ci ritroviamo in aree luride con rifiuti di ogni specie abbandonati dappertutto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: