AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

CARTE FALSE CHE AVVELENANO

Posted by ambienti su luglio 14, 2008

I carabinieri del Noe e la Procura di Santa Maria Capua Vetere con l’operazione Carte False hanno svelato oggi un altro capitolo dell’infinito serial dei rifiuti campani regolari e “clandestini”. Stando alle loro indagini, alcune aziende si rivolgevano a un laboratorio compiacente di Sant’Egidio del Monte Albino, in provincia di Salerno, per ottenere certificati fasulli che permettevano di smaltire rifiuti speciali più facilmente e più pericolosamente per la salute di tutti. Tre persone arrestate, 24 denunciate tra le province di Caserta, Avellino e Salerno per vari reati, dal concorso per associazione a delinquere al traffico organizzato illecito di rifiuti, da falso ideologico in atto pubblico al disastro ambientale. L’indagine è un seguito dell’operazione Chernobil del luglio 2007 ^.

vedi l’articolo “Carte false” per la rifiuti connection su Casertacè ^

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: