AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

IL QUARTIERE

Posted by ambienti su luglio 21, 2008

In tempi di travasi compiuti e annunciati di rifiuti di Napoli a Caserta, a pochi passi dalle case (Lo Uttaro 1 alla cava Mastropietro e Lo Uttaro 2 alla cava Mastroianni ^ ), è il caso di ricordare chi disse per primo …
 
«Caserta ha compreso che bisogna rassegnarsi ad essere un quartiere di Napoli»

Benito Mussolini, discorso alla Camera dei deputati del 26 maggio 1927
detto Discorso dell’Ascensione

citato da Marco De Angelis nel recente volume
«Una questione storiografica irrisolta: la soppressione di Terra di Lavoro nel 1927»
e da Carmine D’Angelo in una breve recensione al libro apparsa sul Mattino

2 Risposte to “IL QUARTIERE”

  1. Massimo said

    Per favore leggete i documenti allegati (in internet comunque se ne trovano tanti dello stesso genere. I rogh di rifiuti fanno paura certo … un cementificio che diffonde diossina nelll’aria con sistematicità, però, è da terrore! Di sera nella zona sud ovest di Caserta, a maddaloni e chissà ancora dove PUZZA DI BRUCIATO IN TUTTI I SENSI. Forse dovremmo spedire questi documenti a tutti gli indirizzi che conosciamo. Io ho già cominciato con la mia mailing list. Vuoi vedere che a Caserta qualcuno comincia finalmente (oltre voi del sito e pochi altri) a preoccuparsi del futuro prossimo?) Per favore leggete i documenti per intero e RIFLETTIAMO!

    http://www.termovalorizzatori.it/blog/2008/03/05/cemento-valorizzatore-quando-i-rifiuti-li-brucia-la-cementeria/

    http://ambientefuturo.altervista.org/blog/?page_id=6

  2. Cafone said

    Un bell’esempio, di gran moda di questi tempi! Così poi chiudiamo il cerchio. L’accorpamento dei consorzi per i rifiuti di Napoli e Caserta deciso da B&B potrebbe andare proprio in questa direzione. Quello che servirà per Napoli ricadrà su Caserta, tanto non sarebbe una novità. Si rispolverano idee stantie che in effetti, in maniera subdola hanno sempre imperato. La discarica a Chiaiano no? Troppa resistenza. Si cambia “quartiere”, a Caserta andrà benissimo, piace tanto a Bertolaso. L’inceneritore ad Agnano no? Troppa sismicità. Tra zona ovest, est, nord, magari pure quello lo faranno a Caserta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: