AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

CHE SUCCEDE ALL’EX UCAR?

Posted by ambienti su settembre 1, 2008

UN COMUNICATO DEL COMITATO EMERGENZA RIFIUTI

Quale utilizzo per l’ex discarica di rifiuti industriali adiacente all’ex Ucar a Caserta? A pochi metri dal capannone dell’ex stabilimento industriale c’è una vasca che un tempo era la discarica della fabbrica di grafite. La discarica fu sottoposta a sequestro e quindi per anni è rimasta inutilizzata, su di essa un manto di vegetazione spontanea ha quasi dato la parvenza di un’area salubre. Da qualche settimana qualcuno sta intervenendo su questa area con rimozione della vegetazione e uno scavo che ha evidenziato una vecchia impermeabilizzazione con geomembrana delle pareti perimetrali. Nell’ultima settimana il Comitato emergenza rifiuti ha cercato di capire se questi interventi sono finalizzati a una bonifica e se ci sarà un futuro utilizzo di questa discarica. Ma dal settore ecologia del comune di Caserta non è pervenuta alcuna risposta, non perché sia calato il solito silenzio di quando si allestisce una discarica di rifiuti in area inidonea ma a quanto pare perché nessuno ne sa niente. Forse dovremmo rivolgerci all’urbanistica? Sarebbe assurdo, visto che qualsiasi intervento in quell’area presuppone una accurata bonifica ma principalmente un dissequestro.
L’assessore all’ambiente Luigi Del Rosso risponde che l’area non ricade nel territorio del comune di Caserta. Sintomo di un plateale scaricabarile o, semplicemente, di una lacunosa non conoscenza del territorio e dei propri confini?
Sarebbe superfluo chiedere al sindaco di San Nicola visto che con certezza possiamo affermare che si tratta di territorio di Caserta. Ma per la loro vicinanza a San Nicola tutte le scelte indirizzate all’apertura di siti di trasferenza, di stoccaggio o discariche stanno penalizzando i cittadini sannicolesi più dei casertani.
Il Comitato emergenza rifiuti vuole vederci chiaro e ritiene inaccettabile che l’amministrazione comunale di Caserta ignori persino quello che accade in adiacenza a un capannone divenuto sito di stoccaggio di rifiuti solidi urbani, tutt’ora utilizzato nonostante la scadenza degli ormai trascorsi sei mesi previsti all’avvio.
Il ComEr provvederà al inoltrare esposto alle autorità competenti per chiedere le dovute verifiche e finalmente fare chiarezza su questa strana vicenda.

altre due foto dei misteriosi lavori in corso ^

Annunci

Una Risposta to “CHE SUCCEDE ALL’EX UCAR?”

  1. Vi segnaliamo
    http://www.casertace.it/home.asp?ultime_news_id=2680

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: