AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

DOVE FIORIRÀ IL CEMENTO

Posted by ambienti su ottobre 16, 2008

NEW In seguito alle critiche giunte da più parti e alla mobilitazione delle associazioni, venerdì 17 ottobre il sindaco Nicodemo Petteruti annuncia correzioni al progetto per il Macrico. Ma non rinuncia a deplorare i cittadini che manifestano “una diffidenza e mancanza di fiducia becera” – vedi un po’ – verso la catastrofica politica ambientale della sua amministrazione.
va all’articolo di Giuseppe Frondella su Interno 18 ^
Macrico: ecco le modifiche apportate al progetto
Niente parcheggi a raso e nuove strutture alte non più di nove metri

vai al sito Macrico VerdeA Caserta oggi giovedì 16 ottobre, alle 18, alla Curia Vescovile, salone Sant’Augusto, si parla del Macrico
Nell’area Macrico avrebbe dovuto avviarsi un progetto di grande Parco verde in grado di cominciare a sanare la disastrosa situazione ambientale della città di Caserta. Sulle promesse per il Macrico hanno fatto leva gli attuali amministratori al Comune e alla Provincia per ottenere consensi elettorali. Ma ora nel progetto, tenuto segreto fino al 25 agosto e tutt’ora noto a pochi, si è scoperto che il verde è ridotto a qualche aiuola tra le strade, i parcheggi, gli edifici alti fino a 15 metri.
Il progetto è stato elaborato in 5 mesi da una Struttura di Missione, con l’adesione di Regione, Provincia e Comune, attraverso un’azione priva di trasparenza e di partecipazione democratica
Il Comitato Macrico ritiene giusto far conoscere a tutti i cittadini questo scandaloso progetto e oggi lo presenta e ne dibatte.
Alla discussione parteciperanno: Sergio Tanzarella (MACRICO verde), Anna Giordano (COASCA), Nicola Melone (Preside Fac.Scienze Naturali, Fisiche e Matematiche della SUN), Maria Carmela Caiola (MACRICO verde). Nell’occasione sarà firmato l’appello dei Presidenti delle Associazioni cittadine e provinciali alla Struttura di Missione

Il progetto della Struttura di Missione è ora disponibile come file pdf nella sezione “news” del sito www.macricoverde.altervista.org (è il quarto file dall’alto) o direttamente QUI^.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: