AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

UN COMUNE A PORTE CHIUSE

Posted by ambienti su novembre 6, 2008

Oggi, giovedì 6 novembre, alle 16, conferenza stampa di Millepiani nella scuola elementare in via Giulia a Caserta – Centurano  CONFERENZA STAMPA RINVIATA, vedi prossimi post

 difendimillepianiIl Laboratorio Sociale Millepiani, che da cinque anni è impegnato a Caserta in iniziative culturali e in battaglie civili a vantaggio di tutta la città – comprese le battaglie per l’ambiente – è sotto tiro da parte della giunta Petteruti. La settimana scorsa ha ricevuto dal Comune lo “sfratto” dai locali della caserma Sacchi che occupava tre anni con un regolare permesso. In risposta Millepiani ha organizzato varie iniziative, sopratutto per informare la popolazione di ciò che sta avvenendo.
In questa città allo sbando su molte questioni pubbliche – a rischio di commissariamento per la questione rifiuti – e sempre più priva di comunicazione tra cittadini e amministratori, perciò sempre più priva di vera politica e di democrazia, s’intende eliminare anche uno dei pochi centri di aggregazione in cui ai giovani è possibile impegnarsi per immaginare un futuro migliore. Un “Laboratorio Sociale” che serve a far sapere che qui non siamo solo un epicentro della malamonnezza, della viziosa inefficienza degli amministratori politici, della camorra che quand’anche in questa situazione non trova complici certo ci sguazza, che siamo invece anche un luogo in cui ci sono cittadini, in particolare giovani, che osano pensare e volere qui e ora una società libera, civile, non corrotta né da puzze velenose né da loschi affari. Ma evidentemente al sindaco Petteruti e alla sua giunta non piacciono i dissensi dagli andazzi con cui hanno governato, ma soprattutto sgovernato, Caserta.
I giovani di Millepiani e molti loro simpatizzanti nel pomeriggio di mercoledì 5 novembre si sono dati pubblicamente e pacificamente appuntamento davanti al palazzo comunale, chiedendo di parlare dello sfratto e di possibili soluzioni alternative con un responsabile dell’amministrazione. Di fronte alla richiesta ampiamente preannunciata nessuno ha voluto ricevere la delegazione. Il Comune ha sbarrato la porta.
Di seguito il comunicato diffuso in serata da Millepiani:

Oggi 5 novembre il Laboratorio Sociale MillePiani ha tenuto un presidio molto partecipato davanti al Comune di Caserta per chiedere una definitiva soluzione al problema degli spazi sociali in città.
Circa una settimana fa il Comune, a nome dell’Ingegnere Carmine Sorbo, ci ha notificato una lettera di sgombero nella quale ci intimava di lasciare i locali dello stabile della Caserma Sacchi che ci ospita con regolare permesso da circa tre anni. Il presidio di oggi ha chiesto a gran voce il ritiro della lettera di
sgombero e l’inizio di una seria discussione sul futuro dello spazio, che dopo cinque anni di attività abitava ancora due piccole stanze sprovviste dei servizi igienici.
Nonostante la partecipazione di più di 150 persone al presidio il Comune ci ha ignorato completamente, chiudendoci le porte in faccia quando stava per salire una delegazione che cercava risposte dirette dall’Amministrazione. Queste risposte non sono arrivate e quindi ce le siamo date da soli. Al termine del presidio, infatti, è stato liberato simbolicamente un nuovo spazio comunale abbandonato al degrado, l’EX SCUOLA ELEMENTARE in VIA GIULIA a CENTURANO [Caserta] in risposta alla sordità e al mutismo di quelle persone che nel luglio del 2005 esprimevano pubblicamente la loro “appartenenza” al MillePiani quando quest’ultimo era sotto attacco da parte dall’amministrazione Falco. Il presidio alla scuola elementare di Via Giulia rappresenta una risposta al bisogno di spazi sociali a Caserta che, nonostante il cambio di amministrazione, continua a mancare.
Questo è solo l’inizio di una serie di iniziative mirate alla riappropriazione degli spazi abbandonati a Caserta in attesa di una risposta definitiva del Comune.
Dopo cinque anni di attività, una radio in streaming, un internet point gratuito, centinaia di concerti, mostre ed iniziative politiche, il MillePiani ha rivendicato il suo diritto a vivere uno spazio dignitoso e
adeguato alle esigenze delle centinaia di persone che ogni giorno lo attraversano.
Laboratorio Sociale MillePiani, dal presidio permanente in Via Giulia Centurano – Caserta

Calendario delle prossime iniziative:
Tutti giorni ore 19.30 assemblea alla scuola elementare in Via Giulia
Giovedì 6 nov. ore 16 conferenza stampa più volantinaggio nel quartiere
Sabato 8 nov. ore 20 cena sociale con tammurriata.
Domenica 9 nov. 10.30 volantinaggio con giocoleria
Seguiranno aggiornamenti…
Info: www.laboratoriomillepiani.org
http://radiossina.info [continui aggiornamenti streaming]

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: