AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

EDILIZIA ALLA CASERTANA

Posted by ambienti su novembre 13, 2008

Abbandono dei rifiuti, primi arresti a Caserta
Manette per due operai di 35 e 31 anni che stavano scaricando materiale edile ai bordi di una strada

• Leggi su Interno 18 ^

Advertisements

Una Risposta to “EDILIZIA ALLA CASERTANA”

  1. Michele said

    E’ da anni che vanno facendo questo a Caserta. E ora forse ci andranno di mezzo due poveracci di operai. Voglio dire, se l’impresa scarica i rifiuti a nero, saranno pagati a nero pure gli operai. Spero che almeno questo decreto serva a trovare i responsabili veri. Possibile che nessuno l’ha capito ancora? Una parte importante dell’emergenza rifiuti sono le ditte del “sommerso”, non solo edilizia. Se sono a nero come fanno a liberarsi dei rifiuti secondo le regole? Li lasciano lungo le strade o trovano il modo di buttarli in qualche discarica “ufficiale” con qualche “conoscenza”. E magari si tratta di rifiuti pericolosi. Per giunta non pagano le tasse. Per loro pagano tutti i cittadini tartassati. E’ un altro pizzo.
    Che hanno fatto finora le grandi autorità per tutto questo? Io quando c’erano i cassonetti vicino a casa mia molte sere vedevo arrivare una camioncino che scaricava materiale dentro e fuori dai cassonetti, pezzi di legno e di ferro. Provai a chiamare i vigili urbani, a Caserta, ma mi fecero capire che non potevano o non volevano fare niente. Lo stesso quando vicino a casa mia ho visto un incendio con dentro batterie di automobili, anche questa volta vigili chiamati inutilmente. Eppure leggi per fare multe e arresti già ce n’erano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: