AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

TRAVOLTI DAL SOLITO DESTINO

Posted by ambienti su febbraio 20, 2009

Secondo il sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti la nuova emergenza rifiuti che si sta abbattendo sulla città deriva da circostanze imprevedibili e ineluttabili, come un terremoto o un’alluvione. Lo ha detto ieri in consiglio comunale. E in pratica non ha fatto che riepilogare, a modo suo, i termini della questione Saba ^ , attribuendo ad altri ogni colpa e a se stesso meriti che solo lui riesce a scorgere.
A noi – come abbiamo qui variamente argomentato e contestato – le concatenazioni di cause e di responsabilità per i disastri dei rifiuti a Caserta, a partire dall’autunno del 2006, appaiono tutt’altro che “naturali”. L’unica amara fatalità ci sembra quella di essere ancora nelle mani di chi sta conducendo la città in cui viviamo a un completo sfascio.

i servizi dedicati alla nuova emergenza rifiuti a Caserta
sul Mattino – Caserta di oggi ^

Caserta, rifiuti: inutile il Consiglio Comunale straordinario. Oggi di nuovo dal prefetto
su L’eco di Caserta
^

Annunci

Una Risposta to “TRAVOLTI DAL SOLITO DESTINO”

  1. Franco said

    Ieri sono stato spettatore anch’io dell’inutile consiglio comunale. Maggioranza ed opposizione quasi
    all’unisono piangevano sulla situazione venutasi a creare, senza indicare soluzioni di uscita. In pratica il consiglio Comunale non è più il luogo di programmazione e di intervento, ma è il luogo
    dell’autoassoluzione.
    Come è possibile dire che non vi è via di uscita in attesa delle decisione della magistratura (fissate per il 25 febbraio p.v.). I cittadini devono ora per forza convivere con l’immondizia, senza che nessuno possa intervenire? E Il sindaco è la massima autorità sanitaria locale solo quando gli fa comodo (vedi caso ex ucar)? Non potrebbe oggi e in qualsiasi momento emanare una ordinanza per rimuovere i rifiuti dalle strade?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: