AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

EROI DELLE ECOBALLE? I MAGISTRATI PROTESTANO

Posted by ambienti su marzo 28, 2009

 
Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel suo discorso per l’inaugurazione dell’inceneritore di Acerra ha detto che gli uomini di Impregilo in Campania “sono stati veri eroi”, qualcuno ha cercato di ostacolarli ma “hanno tenuto duro”. Si riferiva alle persone della società che, oltre ad aver costruito l’inceneritore, esercitando in pratica, attraverso consociate, il monopolio dello smaltimento dei rifiuti in Campania, ha riempito la regione di ecoballe ed è attualmente sotto processo per frode. L’associazione nazionale magistrati ha protestato. Come racconta questo articolo su Repubblica.it

“Berlusconi ci ha delegittimati, più mezzi o si fa il gioco dei clan”

L´Associazione nazionale magistrati attacca il premier dopo la stoccata sul caso Impregilo. Morello: “Volevamo solo far rispettare la legge”
di Roberto Fucillo

«Spiace davvero, desta vivo sconcerto il fatto che ad ogni occasione si tenti di delegittimare il nostro operato». I magistrati non gradiscono. Accusati da Berlusconi e Bertolaso di aver messo solo bastoni fra le ruote, replicano per bocca di Tullio Morello, presidente della giunta napoletana dell´Anm. «Ci sono procedimenti ancora in corso, e stupisce che anche questi, come la nostra immagine, vengano delegittimati. Non è in discussione il termovalorizzatore. Come cittadini siamo contenti che i problemi vengano risolti, ma non spetta a noi, né a nessun altro, stabilire chi è un eroe. Ci penserà la storia, semmai». Insomma Berlusconi è andato oltre il limite nel definire eroi quelli della Impregilo, che resta comunque nel registro di un procedimento in corso.

leggi tutto l’articolo su la Repubblica Napoli on line ^

Una Risposta to “EROI DELLE ECOBALLE? I MAGISTRATI PROTESTANO”

  1. Cafone said

    Non penso sia il caso di usare il termine “rizzelarsi”, come fa Roberto Fuccillo, per definire la reazione dei magistrati, che comunque forse avrebbe potuto essere ancora più vibrante di fronte a un simile spettacolo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: