AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

L’IMPRONTA ECOLOGICA

Posted by ambienti su giugno 15, 2009

A Caserta martedì 16 giugno, alle 17.30 nella libreria Pacifico di piazza Vanvitelli a Caserta, ci sarà un incontro con Giuseppe Messina per la presentazione del suo libro

Indicatori per una pianificazione territoriale ecosostenibile
Il Caso Campania
La scuola di Pitagora editrice, 7 euro

Introduce: Prof. Nicola Capone, responsabile collana editorale “I Quaderni” promossa dalla Società di studi politici ed economici
Presenta: Arch. Raffaele Cutillo – Docente di Estetica c/o la Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli” SUN, Aversa

Come ci si deve approcciare alla pianificazione territoriale? Nel ricercare una corretta risposta ad una questione cruciale per la salvaguardia e la valorizzazione del territorio in cui si vive, l’autore ci propone un indicatore aggregato – l’impronta ecologica – e altri tre indicatori: la sostenibilità, la desertificazione e l’energia. Su questi indicatori Messina articola la sua analisi, avanza proposte, presenta esempi su come si dovrebbe pianificare. Prospetta, inoltre, un “Manifesto per il recupero della frazione organica dei rifiuti” e presenta il “Metodo Dialogico” quale strumento utile, specie per la pubblica amministrazione, per coinvolgere nelle scelte che riguardano la localizzazione di impianti con un sensibile impatto ambientale tutti i soggetti interessati, al fine di giungere alla scelta più giusta e quanto più condivisa.
Giuseppe Messina ^ , agronomo, lavora al Ministero dello Sviluppo Economico, è un esperto ambientalista, fondatore di Legambiente Campania e membro del Comitato scientifico di Legambiente. Da anni è impegnato per la difesa del territorio, del paesaggio agrario e delle produzioni tipiche. Esperto in pianificazione ambientale, si è occupato del Piano rifiuti in provincia di Caserta, del Piano Regionale Attività Estrattive in Campania e del Piano di recupero delle aree di cava abbandonate abusive e dismesse in provincia di Caserta.

5 Risposte to “L’IMPRONTA ECOLOGICA”

  1. gianni said

    Vorrei mostrarvi questa notizia su quello che trasportano o potrebbero trasportare nell’iceneritore di acerra SPERIAMO BENE!!!!!http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=17231

  2. Antonio said

    Domenica sera sono passato davanti A Lo Uttaro e ho visto una lunga fila di camion carichi di rifiuti, in attesa, di che cosa?

  3. danilo said

    Che fine avete fatto?Ogni tanto sparite è più di un mese che non aggiornate niente.Vi faccio una domanda che succede all’ex UCAR? Ci sono strani movimenti di camion,voi cosa dite.Non ci abbandonate visto che siete,o eravate l’unico sito che ha a cuore i problemi ambientali.Aspetto vs notizie

  4. Liliana da Caserta said

    Ambienti, dove sei? Oggi è l’11 agosto e non c’è traccia di nuovi post. Eppure di “schifezze” ne stanno succedendo parecchie. Forse dopo aver combattuto per due anni ininterrotti scandali ed emergenze effettivamente se ne potrebbe avere fin sopra i capelli ed oltre…Ma intanto volete sapere una novità di vecchia data? Stasera, verso le 21, è tornata Madama la Puzza, qui in zona Acquaviva lato Saint Gobain. Tanto per dirne una.

  5. gianni said

    Ecco l’ennesimo incendio e disastro ecologico perpetuato ai danni del nostro territorio sempre nella stessa zona che poco tempo fà era stato già oggetto di un vasto disastro ed incendio di pneumatici anche denunciato dal comer alla procura di S.Maria C.V. per le inefficienze delle nostre istituzioni pubbliche.Lo scempio continua…….che stupidità!!!http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=69853&sez=NAPOLI&ssez=PROVINCIA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: