AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

ACERRA, IL COMMISSARIO LATELLA AL LAVORO

fonte ilmediano.it 17/03/2009   indirizzo: www.ilmediano.it

ACERRA, IL COMMISSARIO LATELLA AL LAVORO
Il commissario prefettizio alle prese con la questione ambientale: oggi incontro coi capigruppo per discutere dell’Osservatorio per l’inceneritore. Lavoro e trasparenza le linee guida.

di Andrea Terracciano
“Sono un funzionario dello Stato”. Con queste parole Luisa Latella, commissario prefettizio di Acerra da due settimane, definisce il compito che le è stato affidato dopo la sfiducia, firmata da 21 consiglieri, all’ex sindaco Espedito Marletta. L’ex commissario all’emergenza ambientale in Calabria rappresenterà l’istituzione comunale in alcuni momenti davvero cruciali per il destino della città, come l’inaugurazione del termovalorizzatore, che resta programmata per il 26 marzo, a meno di nuovi colpi di scena, fino alle elezioni di giugno.
“La salute pubblica è la prima cosa” ha tenuto a precisare Latella, che comunque ha già esperienza di territori esposti ad emergenze ambientali “Per anni mi sono occupata della situazione nella zona di Gioia Tauro, dove nel raggio di 30 km, ci sono diversi impianti, tra i quali un termovalorizzatore. Posso assicurare che se ben gestito non costituisce minaccia alla salute; il vero problema sono le discariche abusive, non messe in sicurezza”.
Per quanto riguarda il termovalorizzatore acerrano il commissario prefettizio assicura che entrerà completamente in funzione da ottobre e che dal 26 dovrebbe partire la fase di collaudo, ma preferisce non sbilanciarsi nè sulle forme di rappresentanza che il Comune di Acerra sceglierà per quel fatidico giorno, nè sul video che da giorni “impazza” su youtube.it, nel quale operai riprendono i primi rifiuti riversati nella vasca dell’impianto.
Luisa Latella assicura poi massima trasparenza sugli atti comunali, in un momento nel quale l’ente comunale non può neanche disporre del proprio ufficio stampa, dopo la fine del rapporto di lavoro con l’addetto stampa Andrea Petrella. Una situazione che si spera venga affrontata e risolta quanto prima. Intanto in queste ore il commissario è impegnato in un altro fronte: quello della nomina dei due tecnici acerrani, che entreranno nell’Osservatorio sul termovalorizzatore; stasera faccia a faccia coi capigruppo del consiglio comunale.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: