AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

Terzo Convegno Nazionale AMBIENTE E TERRITORIO

23 e 24 febbraio 2009 Comune di Campagna (SA)

Ambiente e territorio. Economia ed ecologia del paesaggio

Il Programma 

23 febbraio 2009

ore 15.00

Saluti

Gaetano De Simone
Presidente dell’Associazione O.N.L.U.S.
PRO.G.RE.DI.RE
. di Territorio “Carmine Iuorio”

 Prof. Biagio Luongo
Sindaco di Campagna (Sa)

Massimo Cariello
Assessore alle politiche del lavoro dell’Amministrazione provinciale di Salerno

Sen. Gianni Iuliano
Assessore al bilancio e vice presidente dell’Amministrazione provinciale di Salerno

Interventi

Giuseppe Comella
Primario di oncologia medica e capo del Dipartimento di terapia medica dell’Istituto nazionale dei tumori di Napoli
“Lo STATO della SALUTE della CAMPANIA”

Elena Coccia
Esecutivo Giuristi Democratici
“Sospensioni delle garanzie costituzionali in Campania”

Giuseppe Messina
Agronomo
“Atlante dei prodotti agro alimentari della provincia di Caserta”

Giancarlo Pepe
Chimico industriale
“Utilizzo del compost da frazione organica dei rifiuti solidi urbani: attualità e prospettive”

Testimonianze dai territori colpiti dall’emergenza ambientale

24 febbraio 2009

ore 9.30

I sessione

Saluti

Dott. Gaetano Arenare
Assessore ai beni culturali, formazione professionale e attività produttive dell’Amministrazione provinciale di Salerno

Angelo Paladino
Assessore all’Ambiente dell’Amministrazione provinciale di Salerno

Interventi

Gaetano De Simone
Presidente dell’Associazione O.N.L.U.S. PRO.G.RE.DI.RE. di Territorio “Carmine Iuorio”
“Per un’economia etica ed ecosostenibile del territorio”

Pasquale Persico
Responsabile del dipartimento di scienze economiche e statistiche dell’Università degli Studi di Salerno
“BENESSERE, BIODIVERSITÀ e SVILUPPO”

Fabrizio Bertini
Rete Italiana Rifiuti Zero
“RIFIUTI ZERO un CONCRETO PROGETTO ECOLOGICO E SOCIALE”
dalla TRAPPOLA dello SVILUPPO SOSTENIBILE NEOLIBERALE alle (pratiche bio-economiche dei territori resistenti)

Michelangiolo Bolognini
Medico igienista – Medicina Democratica
“L’INSUFFICIENZA delle NORMATIVE per la TUTELA della SALUTE:

una “MODERNA” SCISSIONE tra SAPERE e POTERE”

Anna Stramigioli
Rete Liguria Rifiuti Zero
“COME RIAPPROPRIARCI DELLE SCELTE
tra EQUIVOCI e SCOMUNICHE nella COMUNICAZIONE della RACCOLTA DIFFERENZIATA”

Gianluigi Salvador
WWF Veneto (referente regionale energia e rifiuti) e Movimento per la Decrescita Felice
“l’ORGANIZZAZIONE a RETE degli A.T.O. REGIONALI o PROVINCIALI

un MODELLO OTTIMALE per una RACCOLTA di QUALITA’ nel TERRITORIO

OPPORTUNITÀ E METODI PER SCELTE INNOVATIVE”

Carla Poli
Centro Riciclo Vedelago
“Da PROBLEMA a RISORSA
la RACCOLTA DIFFERENZIATA per il RICICLO

COME RICICLARE il RESIDUO per SUPERARE il CONCETTO di SMALTIMENTO”

Testimonianze dai territori colpiti dall’emergenza ambientale

Ore 13.00 – Pausa pranzo

Ore 15.00

II sessione

Giovanni Ghirga
Medico – Portavoce
per il Lazio del Coordinamento Nazionale dei Comitati dei Medici per l’Ambiente e la Salute CNCMAS
“la VALUTAZIONE ECONOMICA dei DANNI alla SALUTE ed all’AMBIENTE CAUSATA dall’INCENERIMENTO dei RIFIUTI”
(Commissione Europea)

Franco Ortolani
Geologo – Direttore del dipartimento di pianificazione e scinza del territorio Università degli Studi di Napoli “Federico II”
“Tutela
e valorizzazione delle risorse ambientali”

Sergio De Stasio
Agrotecnico
Alessandro Piccolo
Ordinario di Chimica Agraria e ambientale – Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Massimo Fagnano
Ordinario di agronomia – Università degli Studi di Napoli “Federico II”
relazioneranno sul tema
La bonifica ecocompatibile dei suoli 

Testimonianze dai territori colpiti dall’emergenza ambientale

Nicola Capone
Segretario Generale delle Assise della Città di Napoli e del Mezzogiorno d’Italia

CONCLUSIONI

=====================

Adesioni

Coordinamento regionale rifiuti della Campania (Co.Re.Ri.), WWF Campania, Italia Nostra Campania, Rete Salute e Ambiente, Rete nazionale Rifiuti Zero.

Si invitano i Sindaci dell’Alto, Basso e Medio Sele a prendere parte al convegno

 

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: