AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

AVEVAMO RAGIONE NOI CITTADINI


scarica il volantino in PDF ^

COMITATO EMERGENZA RIFIUTI

AVEVAMO RAGIONE NOI CITTADINI!

LA MAGISTRATURA ORDINA LA CHIUSURA DELLA DISCARICA

ILLEGALE E PERICOLOSA DI “LO UTTARO”

 

LE MOTIVAZIONI DEL GIUDICE:

 

  1. IL SITO È ASSOLUTAMENTE INIDONEO IN QUANTO INQUINATO
  2. LA DISCARICA È STATA APERTA SUI RIFIUTI ABBANCATI
  3. NESSUN CENNO NEL PROTOCOLLO D’INTESA SULLA SICUREZZA DELL’IMPIANTO
  4. LA SCELTA BASATA SOLO SULLA FRETTA RAPPRESENTA UNA SOLUZIONE A DISCAPITO DELLA SALUTE PUBBLICA
  5. MANCANZA DI MISURE IDONEE, CHE NON RAPPRESENTINO UN DANNO ALLA SALUTE E ALL’AMBIENTE
  6. LE ACQUE DI FALDA SONO TUTTE INQUINATE
  7. I RIFIUTI SVERSATI SONO TALMENTE PERICOLOSI DA NON POTER ESSERE SMALTITI IN UNA DISCARICA ORDINARIA (come Lo Uttaro)

 

I RESPONSABILI DEL DISASTRO AMBIENTALE

E SANITARIO sono:

  • IL GRUPPO DI LAVORO DELLA PREFETTURA (Provolo, Pirone, De Biasio, Pignalosa, Totano)
  • I FIRMATARI DEL PROTOCOLLO D’INTESA (Bertolaso, De Franciscis, Petteruti)
  • I GESTORI DELLA DISCARICA (Consorzio Acsa CE3)
  • GLI AMMINISTRATORI COMUNALI E PROVINCIALI E TUTTI I POLITICI CHE HANNO FINTO DI NON SAPERE E DI NON VEDERE
  •  

    ***

    COSA FARE

    ESISTONO ALTERNATIVE A LO UTTARO, ALLE DISCARICHE E ALLE CAVE?

     

    GIÀ A FEBBRAIO DEL 2007 DAL PROF. DE MEDICI DELL’UNIVERSITÀ FEDERICO II DI NAPOLI SONO STATI INDICATI SITI DOVE SAREBBE POSSIBILE (IN CIRCA 20 GIORNI) SVERSARE TUTTI I RIFIUTI REGIONALI PER LUNGO TEMPO E COMUNQUE FINO A QUANDO GLI IMPIANTI DEFINITIVI NON SARANNO PRONTI

    IL COMMISSARIO BERTOLASO, INVECE, AVEVA INDICATO BEN 665 SITI DA DESTINARE A DISCARICHE GIÀ IL 12 MARZO 2007

    RIGETTIAMO QUALUNQUE TERRORISMO PSICOLOGICO FATTO DA CHI HA FALLITO NEL SUO RUOLO A DANNO DEI CITTADINI SUL DOPO LO UTTARO CHE VUOLE SOLO NASCONDERE LA VERITA’ E L’INCAPACITA’ A GESTIRE LA CRISI

    Italia Nostra; Legambiente Caserta; LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli); WWF Caserta; W.W.F. Aversa; Terra Nostra; CO.AS.CA.; Co.De.Par.; Comitato Civico in difesa dell’acqua CE; Comitato contro il Megainceneritore di Acerra; Comitato mamme e famiglie di Marcianise; Unart Group Marcianise; Viviamo la Scuola CE; Casa Zaccheo (Padri Sacramentini CE); Comitato “Lo Uttaro” S.Nicola La Strada; Comitato di Lotta alla Piattaforma di Pignataro M.; Verdi Maddaloni; Verdi S.Nicola La Strada; Comitato “Macrico Verde”; Vivereinsieme; Comitato “Caserta Città di Pace”; Coop. New Hope; A.V.O.; Auser Filo d’Argento; Amici di Beppe Grillo “Cittadini attivi” Caserta; A.D. Scacchistica CE; Laboratorio Millepiani; Centro Sociale ex Canapificio CE; Movimento per la Pace; Associazione Medici per l’Ambiente (ISDE Italia); Associazione Diotima; ACLI.

 

Caserta, 3 agosto 2007 Comitato Emergenza Rifiuti – via Galilei,12 – 81100 Caserta

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: