AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

Millepiani – comunicato 6/11/2008

MILLEPIANI NON SI TOCCA!!
NO ALLA REPRESSIONE!!

Caserta, 6 novembre 2008 – Ieri notte è stato sgomberato il presidio permanente all’Ex Scuola Elementare in Via Giulia a Centurano. Un presidio simbolico inscenato dal Laboratorio Millepiani ed altre realtà ed associazioni casertane dopo l’assordante silenzio di un’amministrazione comunale a cui, in questi giorni,è stato chiesto ripetutamente un incontro. Dopo la comunicazione dell’ing. Sorbo che ci “invitava” ad abbandonare la struttura della Sacchi dove il laboratorio è attualmente ubicato nessuna comunicazione è stata più possibile con l’amministrazione.
Anche la formale richiesta di incontro col sindaco, protocollata venerdì scorso, è stata del tutto ignorata e ieri pomeriggio le porte del comune sono state sbattute in faccia a cittadini in presidio che chiedevano semplicemente un incontro col proprio sindaco per risolvere pacificamente la questione degli spazi sociali.
Questa chiusura totale dell’amministrazione ci ha spinti spostare il presidio dal comune a Centurano, presso l’ex scuola elementare. L’intento era quello di dimostrare che i pochi spazi pubblici rimasti a Caserta vengono lasciati all’abbandono e al degrado quando tante associazioni casertane svolgono importanti attività sociali senza avere una sede.
Il presidio ha simbolicamente riaperto una struttura pubblica alla città, è stata svolta un assemblea col quartiere per spiegare l’iniziative e sono state programmate alcune attività per dar vita al luogo.
Verso l’una e trenta di notte 17 volanti della polizia guidata da diversi dirigenti della Digos hanno fatto irruzione all’interno dello spazio liberato il pomeriggio intimando il rilascio immediato della struttura. Nemmeno all’epoca di Falco una questione sociale e politica come quella degli spazi sociali era mai stata trattata con tanta brutalità manu militari.
Riteniamo questo un episodio violento ed inaccettabile che condanniamo fermamente. Questo sgombero non fermerà la nostra lotta per la rivendicazione di uno spazio sociale adeguato alle nostre attività e al ruolo politico e sociale che il Millepiani ha avuto in questi suoi primi cinque anni di vita.
Intanto nella mattinata di oggi ci è stato finalmente comunicato che il sindaco è disposto ad incontraci. Dopo averci ignorato per giorni e sgomberato brutalmente, sua maestà incontrà i sudditi.
Oggi pomeriggio alle 15.30 una delegazione incontrerà il Sindaco Petteruti per chiedere definitivamente una risposta al problema degli spazi sociali a Caserta. Seguirà una conferenza stampa in orario da comunicare presso il Laboratorio Sociale Millepiani in Via San Gennaro [Falciano].

GIU’ LE MANI DAL MILLEPIANI!!
Laboratorio Sociale MillePiani
SPA spazio Pubblico autogestito
Via San Gennaro
Ex Caserma Sacchi
info:
www.laboratoriomillepiani.org
www.radiossina.info
info@laboratoriomillepiani.org

Annunci
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: