AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

SUL MACRICO INTERVIENE DACIA MARAINI

Posted by ambienti su ottobre 21, 2008

Finalmente qualcuno sulla “grande” stampa nazionale si è accorto della questione Macrico e delle lotte per l’ambiente a Caserta. L’articolo è apparso oggi sul Corriere della sera con il titolo Cemento al posto del parco pubblico (lo abbiamo inserito in rassegna, cliccare qui per leggerlo) ^, la firma è della scrittrice Dacia Maraini, ambientalista strenuamente impegnata nella difesa del suo Abruzzo adottivo e sempre attenta alle minacce di devastazione in ogni parte d’Italia e del mondo.
La Maraini scrive tra l’altro: “Che la maggioranza dei casertani sia consapevole di questa ricchezza e la voglia rendere pubblica, lo dimostrano le ben 80 associazioni che si sono costituite in breve tempo per la difesa del parco. Ma evidentemente troppa gente vuole mettere le mani sul magnifico giardino vuoto”. E ricorda “la secchiata d’acqua gelata” quando nell’agosto del 2008 alla conferenza dei Servizi, che riunisce attorno a un tavolo gli Enti competenti per le celebrazioni, viene presentato un progetto preliminare che prevede “500.000 metri cubi di costruzioni alte fino a 15 metri, strade carrabili larghe 12 metri, parcheggi a raso e interrati, progetti per un polo fieristico, per una area mercatale, e altro”.
La Maraini trascura i tentativi di precipitosa retromarcia, di fronte allo scandalo, del Comune di Caserta e del sindaco Nicodemo Petteruti. Tentativi che, d’altra parte, non risultano per ora convincenti. Anche per i motivi indicati da Teresa Ucciero, architetto e consigliere comunale di Forza Italia, in un’argomentata lettera aperta pubblicata integralmente da Casertacè ^ e rimasta finora senza risposta.
La prossima volta che ci capiterà d’incontrare Dacia Maraini le spiegheremo che a Caserta è a rischio il “polmone verde” ma in compenso c’è un grande e velenoso “polmone nero” che si chiama Lo Uttaro e per il quale nessuno si sta preoccupando della bonifica, anzi il duo Berlusconi-Bertolaso ha messo in programma di raddoppiarlo. Sulla questione gradiremmo anche un parere specifico di Teresa Ucciero, ben argomentato come l’intervento sul Macrico, ora che lei si è rivelata una paladina dell’ambiente casertano.

Annunci

3 Risposte to “SUL MACRICO INTERVIENE DACIA MARAINI”

  1. Terminator said

    Forse la signora Ucciero riproporrà, come fece l’anno scorso in Consiglio comunale quando si dibatteva su Lo Uttaro, di spargere deodoranti per non offendere i delicati nasini dei casertani … La difesa dell’ambiente non sembra proprio la sua specialità. Quanto al Macrico però, quella è una lotta (giustissima sicuramente) che a Caserta “si porta molto” e quindi …

  2. milly said

    Oggi sul Corriere della sera ho letto un articolo terrificante su Taranto e i livelli di diossina nell’aria.
    Sicuro che qui non sia come a Taranto?
    La mia non è una domanda retorica: mi rivolgo agli esperti che sicuramente lavorano per questo sito o lo frequentano e domando: sarebbe possibile fare delle rilevazioni nel centro di Caserta, dove ogni sera si avverte puzza di bruciato?
    Si possono avere dei dati certi o già si conoscono? (mi riferisco alla diossina nell’aria)
    Grazie per le eventuali risposte.

  3. ambienti said

    X Milly

    Per la situazione in Campania vedi:

    https://ambienti.wordpress.com/testi/diossina-ad-acerra-analisi-fai-da-te/

    https://ambienti.wordpress.com/2007/09/20/il-paese-della-diossina/

    E ci mancano ancora gli inceneritori in via di costruzione …

    Proprio a Caserta è stata di recente condotta una ricerca presso l’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano, in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Teramo, volta ad accertare i valori delle diossine nel latte materno di donne abitanti in comuni delle province di Caserta e Napoli. Latte a parte, i risultati potranno essere indicativi di una situazione sanitaria generale. Verranno pubblicati prossimamente e ne daremo notizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: