AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

SULLA VIA DI ROMA

Posted by ambienti su novembre 23, 2008

Un’emergenza rifiuti e un commissariamento, la raccolta differenziata col freno tirato, imbrogliacci e speculazione nella gestione del sistema di smaltimento, ambiente inquinatissimo, proteste dei cittadini e richiami dell’Ue … Campania? No, Lazio e soprattutto Roma. Anche se finora se n’è parlato un po’ di meno perché chi ha organizzato il disastro è stato un po’ più bravo a nascondere problemi e monnezza sotto il tappeto. Ma stasera Report ^ di Milena Gabanelli punta l’obiettivo sulla discarica romana di Malagrotta, un’altra Disneyland della catastrofe ambientale alla quale la lobby politico-imprenditoriale dei gestori di rifiuti ora ha deciso di aggiungere micidiali ma lucrosi (il solito Cip 6) impianti di incenerimento.

malagrottaStasera alle 21.30 su Ritre per Report va in onda L’ORO DI ROMA di Paolo Mondani

La storia potrà comunque essere istruttiva per chi vuol capire le logiche della gestione dei rifiuti in Italia. Per i campani ci sarà da meditare su qualcos’altro. Anche il Lazio è in crisi, quanto c’entra questo con l’evidente sovradimensionamento degli impianti per stoccaggio e smaltimento ufficialmente previsti in Campania dal governo Berlusconi ?  In particolare per il territorio di Caserta, nonostante sia già tra i più tartassati dai rifiuti ufficiali e clandestini, sono in programma impianti giganteschi. Il territorio di Caserta si trova tra Napoli e Roma …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: