AMBIENTI

Blog di Resistenza Ambientale

LO UTTARO IN TAVOLO?

Posted by ambienti su maggio 28, 2008

RIFIUTI – GIOVANNA PETRENGA, DEPUTATO DEL PDL, CHIEDE TAVOLO PER SITI A CASERTA

vedi articolo su Casertasette ^

Annunci

13 Risposte to “LO UTTARO IN TAVOLO?”

  1. exgaetano said

    Mi sembra un ottimo inizio, complimenti.

  2. Linus said

    La lettera di Pascariello…
    L’incontro Petteruti-Bertolaso…
    Il tavolo richiesto dalla Petrenga …
    Mi sembrano azioni sconnesse, non coordinate, non efficaci.
    E intanto lo Stato reagisce contro di noi.
    Sta per andare in azione l’organo collegiale voluto dal Decreto Himmler: deciderà lui della posizione dei 25 indagati.
    I mass-media stanno cancellando la notizia: TG1 ne ha dato una versione vergognosa. Pareva che Maria Di Gennaro fosse una santa inascoltata dai magistrati che interpretavano la legge a modo loro (SCANDALOSO!!!!)
    Vespa? Parla di diete. Mentana? Di Tommy (pace all’anima sua).
    E alle nostre anime chi ci pensa? De Franciscis?

  3. exgaetano said

    D’accordo Linus, ma siamo propositivi orsù.
    Che si deve fare?

  4. Linus said

    Che si deve fare?
    Premetto che non so nulla di politichese nè sono avvezzo alle mosse opportune da fare, nè conosco bene gli equilibri politici attualmente in essere e come cambiarli.
    Una cosa è certa: noi cittadini oggi siamo meglio rappresentati dal ComEr, e ad esso dobbiamo dare forza, sostegno, coraggio.
    A ruota viene Pascariello, o meglio ancora di più deve venire Pascariello. Non aveva indetto un consiglio comunale sull’argomento? Non ne ho avuto notizia.
    Mancano all’appello Petteruti e S.E. Nogaro.
    De Franciscis? E’ perso, ormai…
    Il ComEr deve rinsaldare l’alleanza con questi tre e far fronte unico verso il Commissariato.
    Subito una manifestazione sotto il COMUNE di Caserta che chieda al sindaco la solidarietà FATTIVA (argomenti al ComEr non ne mancano…sia di denuncia, sia propositivi!!!)
    Petteruti è l’ago della bilancia. E’ il sindaco di un capoluogo di provincia e ha un peso politico importante. DEVE stare dalla nostra parte in maniera chiara e inequivocabile.
    Se non si schiera fattivamente con noi: aperta campagna politica contro di lui,
    Il ComEr chieda in lettera indirizzata solo a S.E. Mons. Nogaro la partecipazione o almeno il beneplacito della manifestazione.

    Può darsi che io sbagli qualcosa. Parliamone. Se qualcuno ritiene di avere proposte migliori, più efficaci, lo dica. Ma facciamo in fretta.

  5. exgaetano said

    si …ok
    ma cosa fare?
    inondare di mail i siti di tg giornali etc?
    incaricare ulteriori istituti di analisi?
    cosa?
    date idee su fatti e non solo lamentele

  6. mymind said

    Dai politici locali non c’era da aspettarsi di più. E’ ormai da 2 anni che su Lo Uttaro fanno finte e sguazzano in equivoci. Probabilmente Pascariello alla fine ha capito: le sue parole questa volta sono ferme e chiare. Gli altri stanno prendedo tempo per vedere intanto che succede. Cercano per il momento solo di frenare il malcontento popolare per l’incredibile scelta de Lo Uttaro 2, e di continuare a non far capire bene quale disastro è in arrivo.

  7. gaetano said

    vale come comunicazione per il Gaetano che in questa pagina ha commentato per 3 volte l’argomento: è opportuno che ci identifichiamo diversamente, avendo io in passato argomentato con lo stesso nome “Gaetano” altri articoli. Grazie per la disponibilità

  8. antonio said

    PENSO CHE CON L’AIUTO DI AMBIENTI POTREMMO RIUSCIRE AD AVERE L’INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA DELLE VARIE ISTITUZIONI TIPO PRESIDENZA REPUBBLICA DEL CONSIGLIO,MINISTERO AMBIENTE ASS.TO REGIONALE ALL’AMBIENTE.PROVINCIALE E COMUNALE.
    DOVREMMO SCRIVERE IN MIGLIAIA UNA FRASE UGUALE PER TUTTI PER FAR CAPIRE CHE IL POPOLO DI SAN NICOLA.,MADDALONI,CASERTA E SAN MARCO NON NE PUO’ PIU ‘DI SUBIRE SCEMPI AMBIENTALI E ALTISSIMI TASSI DI MORTALITA’ TUMORALI A CAUSA DELLE VICINE DISCARICHE.

  9. exgaetano said

    sono d’accordo , finalmente proposte!
    suggerirei la stessa lettera di inviarla immediatamente a tutti i politici menzionati finolra e di farla sottosrivere dagli stessi
    chiedo da inesperto :una raccolta firme? un documento da sottoscrivere via mail?

  10. ambienti said

    Ora i commenti di Gaetano 2 compaiono col nome Exgaetano, come ha deciso l’interessato.
    Chi scrive cerchi di starci attento, non sempre riusciamo a distinguere perché non è obbligatorio lasciare l’email. Lasciarla è sempre meglio – non la divulghiamo – per risolvere insieme eventuali problemi sui commenti. Altrimenti decide il moderatore.
    Per comunicazioni di servzio o per l’invio di interventi più complessi di un commento si può anche usare SCRIVICI raggiungibile anche attraverso uno dei pulsanti sotto la barra col titolo del blog.

  11. exgaetano said

    D’accordo con Antonio.
    Ambienti che ne pensa?

  12. ambienti said

    Si può provare. Qualche ora per mettere a punto. Stasera c’è un altro appuntamento. Domani occhio al Consiglio Comunale. Sarà importante.

  13. Linus said

    Attendo indirizzi mail.
    All’erta stiam sul consiglio comunale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: